icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Emozione Ferrari: il video di Mick Schumacher che testa la Rossa conquista il web

Dopo circa 13 anni la Ferrari ha di nuovo il suo Schumacher: emozioni in pista per i test in Bahrain

L'annuncio aveva fatto il giro del web: la Ferrari avrà di nuovo il suo Schumacher. Mick Schumacher, il figlio del sette volte campione del mondo di F1, Michael, è approdato al volante della SF90 indossando con orgoglio e commozione la tuta con il Cavallino, la stessa che ha reso celebre in tutto il mondo il suo papà, Michael Schumacher. Mick Schumacher, ha appena debuttato al volante della Ferrari nei test di Formula 1 in Bahrain, fissando la data del 2 aprile 2019 nella memoria di fan e degli appassionati del GP di tutto il mondo.

Giornata storica per la Ferrari e la Formula 1


Il 2 aprile Mick Schumacher si è messo al volante della Rossa, regalando al pubblico le emozioni ancora impresse di quando alla guida c'era papà Micheal Schumacher. Era il 22 ottobre 2006 quando in Brasile a Interlagos c'è stata l’ultima cavalcata di Schumi in rosso, come prima guida. Il binomio, Ferrari/Schumacher, si è appena ricomposto grazie al figlio, calato nella Ferrari numero 29 nei test in Baharain. Pochi giorni fa il pilota 20enne aveva affermato con orgoglio di "essere onorato" del paragone con il padre. Il pubblico è ancora nostalgico ma il dna degli Schumacher non ha deluso: il giovane pilota tedesco sta regalando una giornata storica per la Ferrari. I video stanno popolando i social: è un tripudio di emozioni. Schumi Junior ha indossato la tuta ufficiale della scuderia di Maranello scegliendo il numero 29 e sarà in pista per l'intera giornata.

Emozione Mick Schumacher: sulla Ferrari 13 anni dopo papà Michael


Una forte emozione vedere il 20enne indossare la tuta ufficiale della scuderia di Maranello e calarsi dentro l'abitacolo quasi 13 anni dopo suo papà Michael. In una recente conferenza stampa aveva dichiarato: "Prima di pensare alla Ferrari è importante mantenere la concentrazione per il weekend di Formula 2, l'obiettivo è imparare e crescere". Schumi Jr. è sceso in pista nella rossa monoposto per tutta la giornata del 2 aprile, il 3 aprile invece sarà al volante dell'Alfa Romeo: entrambe occasioni importanti per dimostrare tutto il suo talento.

Giornata di test in Barhain


A seguire l'esordio del giovane Schumi, sua madre Corinna emozionata come quando seguiva il marito, si è mostrata anche molto orgogliosa di presenziare il paddock in Barhain. Gli altri piloti in pista - tra cui alcuni di loro impegnati anche per i test Pirelli - sono: Lewis Hamilton per Mercedes, Max Verstappen per Red Bull, Daniel Ricciardo per Renault, Romain Grosjean per Haas, Lance Stroll per Racing Point, Carlos Sainz e Fernando Alonso rispettivamente per McLaren e McLaren test Pirelli, Alexander Albon per Toro Rosso, Daniil Kvyat per Toro Rosso test Pirelli, Antonio Giovinazzi per Alfa Romeo, George Russell e Robert Kubica per Williams.

Mick Schumacher al volante della Ferrari








Foto: Twitter

Pubblicato 02.04.2019

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Celebrities

Martina Colombari risponde a chi la accusa sui social di essere troppo magra

rds_community_login

Celebrities

Halle Berry seduce i follower: lo scatto sul social è bollente

rds_community_login

Celebrities

Piero Angela parla del nipote Edoardo: "Idolo del web? Per me è una tragedia"

rds_community_login

Celebrities

Jason Momoa si taglia la barba, è per una buona causa

rds_community_login

Celebrities

Mickey Rourke ieri e oggi: la nuova foto sconvolge i fan

rds_community_login

Celebrities

L’incredibile dieta dell’ex pornostar Jenna Jameson: le foto prima e dopo

rolling
×