icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Ritardo dei vaccini: quando verranno somministrate la prossime dosi e a quali categorie

Il vice ministro della Salute Pierpaolo Sileri ha spiegato i possibili slittamenti a causa dei ritardi di Pfizer e Astrazeneca

Il governo si trova costretto a mettere mano al piano per i vaccini presentato dal Ministro Speranza il 2 dicembre. Secondo quanto riporta Il Sole 24 Ore, i ritardi causati da Pfizer e di AstraZeneca andranno a influire sulla vaccinazione di oltre 13 milioni di italiani 60 e i 79 anni, e oltre 7 milioni con almeno una comorbilità cronica. A questi si aggiunge anche il personale dei servizi essenziali: insegnanti e personale scolastico, forze di polizia, personale delle carceri e detenuti.

Per il vice ministro della Salute Pierpaolo Sileri i ritardi "faranno slittare di circa quattro settimane i tempi previsti per la vaccinazione degli over 80 e di circa 6-8 settimane per il resto della popolazione”. Entro marzo si dovrebbe riuscire a vaccinare tutti gli operatori sanitari e sociosanitari, gli ospiti e il personale delle Rsa, gli over 80 e pazienti fragili, i pazienti oncologici, i cardiologici e gli ematologici. Il ministro ha comunicato che da oggi, 25 gennaio, verrano diffuse le dosi per effettuare il richiamo nei tempi previsti per tutti coloro che hanno già ricevuto la prima somministrazione.

Se il vaccino Astrazeneca, avrà il via libera dell'Ema la prossima settimana, le prime dosi arriveranno il 15 febbraio, poi ancora il 28 e il 15 marzo. Dalla prossima settimana la fornitura delle dosi del vaccino Pfizer tornerà regolare. Così ha comunicato la società farmaceutica statunitense “Dalla prossima settimana la fornitura del vaccino da parte di Pfizer tornerà a regime. Dall’8 al 18 gennaio sono state inviate le fiale previste dal piano di ordinazione, poi c'è stata la riduzione a causa del riadattamento del sito produttivo belga di Puurs”.


Foto: LaPresse

Pubblicato 25.01.2021

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Attualità

Spostamenti tra regioni vietati fino al 5 marzo: le nuove disposizioni del governo

rds_community_login

Attualità

Lotteria degli scontrini: ecco gli acquisti non validi per le estrazioni

rds_community_login

Attualità

Una piattaforma digitale e più somministrazioni: le ipotesi per velocizzare il piano vaccini

rds_community_login

Attualità

Bonus 2021: a chi spettano e come ottenerli

rds_community_login

Attualità

Arrivano in Italia i cani anti-covid, ecco dove verranno impiegati

rds_community_login

Attualità

La riapertura di palestre e piscine: il nuovo protocollo presentato dal Cts

rolling
×