icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Il Tar respinge la richiesta per la riapertura delle discoteche

Il Tar ha risposto alla richiesta urgente proposta dalla Silb-Fipe

Le discoteche rimarranno chiuse. La decisione di fermare i locali da ballo fino al prossimo 7 settembre presa questa domenica dal Ministro della Salute Roberto Speranza ha creato non poche polemiche. A inizio settimana era stata presentata al Tar la richiesta di sospensione cautelare urgente proposta dalla Silb-Fipe, l'associazione che cura gli interessi dei gestori delle sale da ballo.

Poche ore fa Repubblica ha comunicato che questa mattina il Tar ha depositato la sua decisione, respingendo la richiesta. Per il Tar la posizione del sindacato “risulta recessiva rispetto all'interesse pubblico alla tutela della salute nel contesto della grave epidemia in atto”.

Nell’ordinanza si fa cenno anche alla "comune volontà della Conferenza dei presidenti delle regioni e del Ministero dello sviluppo economico di aprire con immediatezza un tavolo di confronto con le Associazioni di categoria, al fine di individuare gli interventi economici di sostegno nazionali al settore".


Foto di archivio, via Pixabay

Pubblicato 19.08.2020

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Attualità

Cashback e supercashback: i bonus del Governo ai cittadini per ridurre l’uso del contante

rds_community_login

Attualità

Alex Zanardi, il bollettino è incoraggiante: "Risponde a stimoli visivi e acustici"

rds_community_login

Attualità

Arriva il nuovo digitale terreste: ecco chi dovrà cambiare tv e come può richiedere il bonus

rds_community_login

Attualità

Da questa domenica TikTok sarà vietata in America

rds_community_login

Attualità

La Ferrero premia i suoi dipendenti con un bonus di 2.000 euro

rds_community_login

Attualità

Alessandro Del Piero consegna il cibo del suo ristorante alle persone più bisognose di Los Angeles

rolling
×