icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Due architetti italiani hanno convertito un container in un’unità di terapia intensiva

È l’importante risultato del progetto internazionale CURA

Per fronteggiare l’emergenza Coronavirus molte aziende italiane stanno riconvertendo le proprie linee produttive per fabbricare materiale sanitario da donare ai medici. Sono nati anche molti progetti che, in modo creativo e innovativo, stanno trovando soluzioni alternative per sopperire alla carenza di macchinari e al sovraffollamento degli ospedali.
Tra questi merita certamente attenzione il progetto Cura - Connected Units for Respiratory Ailments, realizzato da un gruppo internazionale di ingegneri, medici, esperti militari e Ong coordinati dallo studio creativo Squint/Opera. Grazie alla collaborazione degli architetti italiani Carlo Ratti e Italo Rota si riuscirà a trasformare i container in unità di terapia intensiva. I primi prototipo sono attualmente in fase di realizzazione a Milano. Ecco alcune immagini del progetto:
1 / 4
2 / 4
3 / 4
4 / 4

Pubblicato 26.03.2020

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Attualità

Alex Zanardi, il bollettino è incoraggiante: "Risponde a stimoli visivi e acustici"

rds_community_login

Attualità

Arriva il nuovo digitale terreste: ecco chi dovrà cambiare tv e come può richiedere il bonus

rds_community_login

Attualità

Da questa domenica TikTok sarà vietata in America

rds_community_login

Attualità

La Ferrero premia i suoi dipendenti con un bonus di 2.000 euro

rds_community_login

Attualità

Alessandro Del Piero consegna il cibo del suo ristorante alle persone più bisognose di Los Angeles

rds_community_login

Attualità

Il Bonus mobilità slitta a novembre: ecco tutte le informazioni per richiederlo

rolling
×