icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Come funzionerà la Superlega, la nuova competizione che vuole rivoluzionare il mondo del calcio

Non solo Fifa e Uefa, sono molti gli esponenti del mondo del calcio che si stanno opponendo alla nascita della Superlega

“Solo così salveremo il calcio. Questo sport è in un momento critico, quello che stiamo facendo è solo per il bene del pallone”. Sono le parole di Fiorentino Perez, il presidente del Real Madrid, a difesa della neonata Superlega. Presentato questa domenica, il progetto sta facendo parecchio discutere e ha già incassato diversi no da molti dei principali esponenti del mondo sportivo e della storia del calcio, in primis i rappresentati della Fifa e della Uefa.

Ma in cosa consiste? Si tratta di una sfida tra le squadre più famose del mondo, una competizione che mira a coinvolgere i migliori team d’Europa, tra cui quelli più ricchi e con un passato più glorioso. Nei 12 club fondatori troviamo ovviamente il Real Madrid insieme al Barcellona e all'Atletico Madrid. Quelli italiani sono il Milan, l'Inter e la Juventus mentre dall’UK hanno dato l’adesione il Manchester City, il Liverpool, l’Arsenal, il Chelsea e il Tottenham.

Secondo il comunicato stampa pubblicato dal Il Corriere, il format prevederebbe una serie di incontri a cui parteciperanno 20 club: 15 fondatori e altre 5 che potranno accedere alla competizione ogni anno in base ai risultati conseguiti. Saranno partite infrasettimanali per due gironi da dieci squadre “che giocheranno sia in casa che in trasferta e con le prime tre classificate di ogni girone che si qualificheranno automaticamente ai quarti di finale” - spiega il comunicato - “Le quarte e quinte classificate si affronteranno in una sfida andata e ritorno per i due restanti posti disponibili per i quarti di finale. Il formato a eliminazione diretta, giocato sia in casa che in trasferta, verrà utilizzato per raggiungere la finale a gara secca che sarà disputata alla fine di maggio in uno stadio neutrale”.


Foto: LaPresse

Pubblicato 20.04.2021

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Attualità

Coprifuoco, negozi, musei e ristoranti: le regole in vigore da lunedì

rds_community_login

Attualità

Buona parte dell’Italia diventerà gialla: come cambiano i colori delle regioni da lunedì

rds_community_login

Attualità

Ristoranti, cinema e attività sportive: le riaperture in zona gialla previste per lunedì

rds_community_login

Attualità

Scuola: da lunedì il 60% degli studenti delle superiori torna in aula

rds_community_login

Attualità

La Superlega è già al capolinea: le squadre inglesi si sono ritirate

rds_community_login

Attualità

Sarà possible spostarsi tra regioni con un’autocertificazione: ecco i dettagli

rolling
×