Wellness

Mangiare con la tv accesa non è per niente salutare e questi studi lo dimostrano

Condividi condividi
Pubblicato il 16/11/2022
Di Team Digital
Mangiare con la tv accesa non è per niente salutare e questi studi lo dimostrano


La tv, allo stesso modo dello smartphone a tavola, non è amica della nostra linea e sono molti gli studi che lo dimostrano. Ora l’ha ribadito anche la dottoressa Susan Albers con un articolo sul blog della Cleveland Clinic, uno dei centri medici universitari più rinomati e antichi d’America.


Avere l’abitudine di mangiare davanti alla tv può influire molto sulla nostra salute: il cibo viene assimilato in modo disordinato, non lo assaporiamo a dovere e associamo ad ogni pietanza quasi sempre la stessa esperienza.


”Quando mangiare e guardare la TV diventano cognitivamente collegati, allora diventa uno schema non salutare”, spiega Susan Albers. Molti studi confermano che dare ai pasti l’attenzione che si meritano può ridurre la quantità di cibo mangiato, oltre a ridurre la fame e gli spuntini successivi. Quando si è distratti, invece, è normale mangiare di più e più a lungo. “Se il programma dura un’ora, si può continuare a mangiare per tutto il tempo”, spiega Susan Albers.


Se puoi ci si abitua a mangiare molto la sera, questo potrebbe influire la qualità del nostro sonno. Dormendo meno c’è il rischio che si alterino gli ormoni dell’appetito e che, il giorno successivo, si abbia più voglia di cibi zuccherati e salati. Si mangia sempre peggio e si aumenta di peso.


Qualche consiglio utile per non esagerare


Un’eccezione ogni tanto la si può fare, ovvio. Se volete togliervi lo sfizio e gustarvi un po’ di pop corn durante la nuova puntata della vostra serie tv preferita fatelo. Mettetevi, però, dei limiti: decidete di mangiarne solo una ciotola e non il sacchetto intero. Oppure decidete che mangerete solo durante uno o due episodi, non eccedete nel binge watching. Tenete nel frattempo le mani occupate, magari con un anti-stress o disegnando, in modo che non si crei l’abitudine di mangiare continuamente. Infine, invitate qualche amico. Così conclude la dottoressa:


 “A volte guardare la TV in compagnia di altre persone può essere utile, perché con loro modelliamo il nostro comportamento. Quando siamo in compagnia, in genere, tendiamo ad essere più consapevoli di cosa mangiamo”.


Foto: Istock


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI