icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Una coppia inglese trova 440mila euro di giocattoli di 'Star Wars' nella spazzatura

Ci sono persino figurine rimaste ancora intatte nella loro confezione sigillata

La notizia che arriva da oltremanica, precisamente da Stourbridge e pubblicata dal Times ha davvero dell'incredibile. Qui, nell'Inghilterra centrale, una coppia ha ritrovato sacchi contenenti un vero e proprio bottino. Si tratta di una rara collezione di giocattoli di "Star Wars" gettati come rifiuti il cui valore si aggira intorno ai 440 mila euro.


Un vero e proprio tesoro per gli appassionati della famosa serie cinematografica - e non solo -. A Ben veder infatti, i giocattoli riposti in sacchi della spazzatura dal vicino di casa, tale Peter Simpson, nel proprio garage, erano stati collezionati per decenni. L'uomo li aveva lasciati in eredità dopo la sua morte avvenuta lo scorso anno, come riporta il "The Times", che nel dettaglio racconta il prezzo al dettaglio della collezione (un Palitoy Jawa intatto, ad esempio, è stato battuto all'asta per 27.280 sterline). La scoperta da parte della coppia inglese ha portato con sé la gradita sorpresa: i cimeli di "Star Wars" sono stati valutati da un banditore per la modica cifra di 400.000 sterline.


Foto di Aldo Barquín da Pixabay

Pubblicato 06.11.2020

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

L’incredibile ponte in Perù che si muove seguendo le onde del mare: ecco il video

rds_community_login

Viral News

Il Cameraman corre più veloce dei concorrenti nella gara dei 100 metri: il video diventa virale

rds_community_login

Viral News

Ecco le nuove Crocs con il tacco di Balenciaga (e non costano poco)

rds_community_login

Viral News

Un parcheggio a Hong Kong è stato venduto per un milione di dollari

rds_community_login

Viral News

WhatsApp arriva la Flash Call: ecco cosa sarà

rds_community_login

Viral News

Maltempo e temporali fino a venerdì: ecco le regioni più colpite

rolling
×