icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Un gruppo di naufraghi si è salvato scrivendo “SOS” sulla spiaggia

Tre pescatori sono naufragati sulla spiaggia di Pikelot, un’isola sperduta del Pacifico

Se credete che funzioni solo nei film vi sbagliate. Nel caso vi trovaste isolati e in una situazione di pericolo potete salvarvi scrivendo un messaggio sul terreno. Vi avevamo già parlato di una coppia che, rimasta bloccata nei pressi di un gruppo di coccodrilli, aveva chiamato i soccorsi grazie alla parola gigante “Aiuto!” realizzata camminando nel fango. Un gruppo di pescatori della Micronesia ha fatto lo stesso scrivendo SOS nella sabbia.

I tre erano naufragati in un’isola deserta dell’oceano Pacifico a causa di un problema di navigazione durante un viaggio di circa 40 km tra gli atolli di Pulawat e Pulap. Non essendo arrivati a destinazione, le autorità statunitensi avevano diffuso un messaggio di allarme ed erano partite le ricerche. Sono stati ritrovati su una spiaggia dell’isola di Pikelot, a 200 km di distanza dal loro punto di partenza.



Foto: Twitter

Pubblicato 07.08.2020

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

Scappa dai domiciliari perché non sopporta più i suoceri: “Meglio la galera”

rds_community_login

Viral News

Atterraggio da brividi a causa di un guasto durante il volo

rds_community_login

Viral News

La casa più piccola di Londra è in vendita per un milione di sterline: ecco le foto

rds_community_login

Viral News

WhatsApp: ecco come accedere nella app senza risultare online

rds_community_login

Viral News

Sailor Moon: arriva lo specchietto da trucco in versione caricabatterie per smartphone

rds_community_login

Viral News

Un'auto si ferma sulle strisce e viene attraversata dal pedone, con nonchalance

rolling
×