icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Un buco nero immenso: la scoperta incredibile nello Spazio
L'Università Nazionale Australiana ha scoperto un buco nero nato 12 miliardi di anni fa e 20 miliardi di volte più grande del nostro Sole.
La massa sembra espandersi ad una velocità decisamente superiore a quella degli altri buchi neri osservati fino a questo momento ed emette enormi quantità di energia (luce ultravioletta e raggi X).

Il buco nero


Naturalmente il buco nero divora la materia che incontra ad una velocità pazzesca. A darne la notizia è stata la rivista Publications of the Astronomical society of Australia, ripresa poi dal TGcom24 che scrive: "Se questo mostro fosse al centro della nostra Via Lattea, brillerebbe 10 volte di più di una luna piena. Apparirebbe come una stella incredibilmente luminosa che farebbe scomparire dalla vista tutte le stelle del cielo".

Il mostro sembra avere un tasso di crescita pari all'1% ogni milione di anni ed è stato scoperto, appunto, dall'osservatorio dell'università a Siding Springs, con un telescopio SkyMapper da 2,3 metri.

Il post di Curiosity Astronomy


Gli astronomi dell’Australian National University (Anu) hanno scoperto a 12 miliardi di anni luce di distanza dalla Terra, il quasar più luminoso dell’universo conosciuto. Se questo oggetto ci appare cosi' brillante nonostante la sua distanza immensa, significa che è stupendamente luminoso. Infatti risulta essere circa 695.000 miliardi di volte più luminoso del Sole e circa 30.000 volte più luminoso della Via Lattea. I quasar sono gli oggetti più luminosi dell'intero cosmo: si generano quando grandi quantità di materia cadono verso un buco nero supermassiccio. Il gas si accumula in un disco di accrescimento, e man mano che spiraleggia per attriti dinamici avvicinandosi al buco nero diventa sempre più caldo e incandescente. Se fosse al centro della Via Lattea apparirebbe quasi 10 volte più luminoso della Luna piena. #curiosity #curiosità #astronomy #astronomia #universe #universo #cosmo #star #stelle #spazio #space #astro #curiosity_astronomy #nasa #esa #quasar #buconero #blackhole #luminosità

Un post condiviso da curiosity_astronomy™ (@curiosity_astronomy) in data:


Foto: Instagram

Pubblicato 18.05.2018

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

L'estate sta arrivando: ecco quando

rds_community_login

Viral News

L'amore, quello vero, fa ingrassare

rds_community_login

Viral News

La lettera di Totti a Buffon che commuove

rds_community_login

Viral News

Il dress code per gli esami, la circolare del preside divide il web

rds_community_login

Viral News

Un'estate di bollicine: nasce il ghiacciolo al prosecco

rds_community_login

Viral News

Ryanair: nuove regole per il check-in altrimenti si paga

rolling
×
Home Frequenze Palinsesto Conduttori Che canzone era Classifiche Podcast Tutti Pazzi per RDS Playlist L'Oroscopo di Branko Magazine RDS Play on Tour Winter Alessandro Borghese Kitchen Sound Iginio Massari The Sweetman Wellness con Giulia Calefato RDS Social TV La community di RDS Giochi