Viral News

L’America è rimasta senza ketchup, la Heinz dovrà aprire nuovi stabilimenti

Condividi condividi
Pubblicato il 08/04/2021
Di Team Digital
L’America ha finito il Ketchup, panico tra i consumatori

Nonostante controlli il 70% del mercato, la Heinz ha sottovalutato le richieste durante la pandemia e non è più riuscita a rifornire ristoranti e supermercati

In USA hanno finito il ketchup. La Heinz, uno dei principali produttori del condimento più amato in assoluto dagli americani, si è trovata in difficoltà nel sopperire alle richieste dell’ultimo anno. Nonostante la multinazionale abbia il controllo del 70% del mercato, ha sottovalutato i possibili effetti della pandemia sui ristoranti e sul consumo a casa.


Dal momento che i ristoranti erano aperti solo per il cibo da asporto o per la consegna a domicilio, la richiesta di bustine monodose è aumentata moltissimo, spingendo alcuni esercenti addirittura a versare il ketchup in bicchieri di plastica. Come spiega il Wall Street Journal, la carenza ha influito non solo sui ristoranti a conduzione familiare ma anche sulle grandi catene come Texas Roadhouse e Long John’s Silver.


Parallelamente anche il consumo a casa è cresciuto e, di conseguenza, le bottiglie tradizionali sono via via sparite dagli scaffali dei supermercati. Per fronteggiare le richieste la Heinz ha deciso di aprire due nuovi stabilimenti con l’obiettivo di aumentare la produzione del 25%. Intanto, su Twitter tra gli hashtag più usati c’è #ketchupshortage.



Foto: LaPresse 


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI