icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
La classifica dei 10 luoghi più freddi del mondo

Una lista da brividi!

Una interessante classifica è stata stilata dal noto magazine GQ, nel suo "Speciale Ice" riguardante i posti più freddi al mondo. Luoghi in cui le temperature possono scendere di moltissimi gradi sotto lo zero. Paesaggi incantati, sperduti e quasi dimenticati in cui il freddo e il gelo sono i padroni assoluti. Dall'America del Nord, alla Mongolia, alla più vicina Russia o alla Groenlandia fino all'Antartide, ecco i 10 posti più rigidi al mondo.

I 10 luoghi più freddi del mondo


10°
Al decimo posto della classifica troviamo Stanley, una città popolata da appena 63 persone che si trova nello stato di Idaho (USA). Le temperature sono molto basse in inverno ma si rialzano nel periodo estivo. La minima registrata è di -17,8°C, mentre la media invernale è di -17°C.



Segue Prospect Creek, una zona disabitata che si trova in Alaska, sopra il Circolo Polare Artico. Il 23 gennaio 1971 la località ha raggiunto la temperatura minima di -62°C, un record negli Usa. La media è comunque di -9,5°C nel mese di gennaio.



Ulan Bator, Mongolia La capitale della Mongolia ha una popolazione di oltre 1,3 milioni di persone, che vivono estati brevi e calde e lunghi inverni gelidi. La temperatura media in gennaio è -8,8 °C, durante l’anno è -16,4 °C.



Il Monte Denali, sito sempre nella gelida Alaska è stata per diverso tempo considerata - a ragion veduta - la montagna più fredda del mondo, oltre che la più alta del Nord America con i suoi 6.190 metri. La minima storica, registrata nel 2013, è stata -59,7°C.



Snag, Yukon Territory, in Canada ha raggiunto il picco di -63 °C. Il villaggio circondatto di monti detiene tuttora il record del Nord America.



Oymyakon, è un rigido villaggio siberiano. Si trova in Russia, precisamente nella Repubblica di Sakha, lungo il fiume Indigirka, e nonostante i suoi -67,7°C raggiunti nel 1993, rimane tuttora una meta ambita per turisti e appassionati di paesaggi glaciali.



Sempre in Russia, sempre nella Repubblica di Sakha si trova un'altra delle più fredde città del mondo. E' Verkhoyansk, ed è vicino al circolo polare artico, sul fiume Yana: la città detiene il Guinness dei primati per la più grande differenza di temperatura tra estate e inverno. Il termometro varia infatti dai +16°C ai -46°C.



North Ice, Groenlandia è una zona particolarmente allettante nonostante le sue temperature glaciali: nel gennaio del 1954 la temperatura più bassa ha toccato i -66,1°C.



Ancora in Groenlandia troviamo Eismitte, chiamato anche Mid-Ice, e si posiziona al secondo posto nella classifica dei luoghi più freddi del mondo qui, nella maggior parte dell'anno, il termometro non arriva allo zero. E non è raro che scenda a -40°C.



Vostok, Antartide è in assoluto il posto più freddo del pianeta. Nell'estate del 1983 ha registrato la temperatura record di -89,2°C. La stazione di ricerca di Vostok ospita 25 persone, in un affascinante e aridissimo deserto di ghiaccio. Il mese più caldo è dicembre (-31,9 °C), il più freddo agosto (-68 °C).


Foto: Pexels

Pubblicato 15.11.2019

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

Il lavoro dei sogni: 32.000 sterline all’anno per accudire due golden retriever

rds_community_login

Viral News

Nella Via Lattea c'è un buco nero (che non doveva esserci)

rds_community_login

Viral News

Il Black Friday è domani: i negozi online da non perdere

rds_community_login

Viral News

Dormire aiuta a risolvere i problemi: lo dice la scienza

rds_community_login

Viral News

La cagnolina con le sopracciglia ha trovato casa

rds_community_login

Viral News

È ufficiale: tornano sul mercato le Micro Machines

rolling
×