icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
I Sassi di Matera dall'alto, lo spettacolo visto dal drone è unico

Un gruppo di videomaker ha realizzato alcune riprese mozzafiato dei Sassi di Matera

I mesi passati sono stati duri e lunghi. Dopo la quarantena si sta tornando pian piano alla vita normale e di quei giorni trascorsi porteremo memoria del tempo libero, del silenzio e del vuoto delle strade.

Nel corso di quelle lunghe ore, tutto si è fermato, e proprio per questo, tante città si sono svuotate. Strade deserte, silenzi infiniti, tanti luoghi storici e turistici prive di persone. I Sassi di Matera sono stati alcuni degli scenari più fotografati e registrati di questa quarantena.

Obiettivi fotografici dal basso e tra le strade, insieme ai droni dall'alto hanno registrato per testimoniare l'assenza. Ecco una delle tantissime testimonianze dei Sassi di Matera svuotate di tutto. E se da un lato la quarantena ci ha obbligati a restare chiusi, dall'altro l'assenza della presenza sulle strade hanno consegnato un nuovo volto a tanti luoghi affollati.

Il video è stato realizzato negli ultimi giorni di lockdown da Dirty Seagulls, collettivo di videomaker e piloti italiani di droni da gara , col supporto di TRM Network.



Fonte foto: Instagram

Pubblicato 20.05.2020

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

La birra su misura: a Londra un birrificio crea la miscela perfetta in base al vostro DNA

rds_community_login

Viral News

Tentano di scalare un iceberg del Mar Glaciale Artico: "non è stata una buona idea"

rds_community_login

Viral News

Adidas Superstar Platform: ecco le nuove sneakers ideate da Beyoncé

rds_community_login

Viral News

Smarrisce lo smartphone: quando lo ritrova la gallery è piena di selfie di una scimmia malese

rds_community_login

Viral News

Madre e figlia sono identiche: ecco i video che hanno fatto impazzire TikTok

rds_community_login

Viral News

Scappa dai domiciliari perché non sopporta più i suoceri: “Meglio la galera”

rolling
×