icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
I cani reagiscono come i bambini alla voce di un famigliare

Ecco perché il legame tra uomo e cane è così speciale e con il tempo si sta evolvendo sempre di più

Il legame tra cane e essere umano negli anni è diventato sempre più forte, assumendo i connotati di un legame quasi genitoriale, almeno per quanto riguarda le cure e la comunicazione interspecifica. Uno studio pubblicato di recente sulla rivista NeuroImage, viene a supporto di quanto affermato poco sopra.
Lo studio, infatti, ha evidenziato il fatto che i cani ascoltano con molta attenzione ciò che i proprietari dicono loro e reagiscono alla loro voce esattamente come i bambini quando sentono la voce della mamma.

Questo significa che i cani ottengono una ricompensa neurale quando ascoltano la voce del compagno umano, oltre a trarne beneficio. Questa scoperta, come altre ne sono state fatte in passato, ci permette di spiegare i meccanismi cerebrali alla base dell'attaccamento cane-uomo, che è un legame unico tra specie diverse.
Per effettuare lo studio sui cani gli scienziati hanno usato lo "Strange Situation Test" (test psicologico per verificare l'attaccamento dei bambini ai loro genitori), già usato in precedenza, ma con l'aggiunta della risonanza magnetica funzionale (fMRI) per verificare l'attività cerebrale mentre ascoltavano la voce dei propri familiari.

I risultati dello studio sono fin troppo chiari, il centro di ricompensa del cervello del cane è più sensibile alla voce di un famigliare rispetto a quella di un'altra persona. I cani con un legame più forte hanno avuto una risposta neurale maggiore nell'ascoltare la voce dell'essere umano preferito, rispetto a quelli con un legame più debole. Questo studio dimostra quanto il legame cane-uomo sia sempre più simile a quello bambino-madre, e dunque un legame di tipo genitoriale. Durante lo studio, le voci dei famigliari attivavano il centro di ricompensa anche quando i proprietari parlavano da lontano o non si riferivano direttamente al cane, dunque anche in situazioni neutre e non "emotive".

Uno studio molto interessante che in qualche modo spiega il legame fortissimo e unico che ci lega gli uni agli altri da anni e che, col tempo, sta diventando sempre più "famigliare", nel senso di legame tra componenti della stessa famiglia.

Foto: iStock

Pubblicato 10.09.2021

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

“Il Signore degli Anelli”: gli attori di Frodo, Sam e Pipino a supporto della Contea hobbit in Abruzzo

rds_community_login

Viral News

In arrivo congiunzioni e pianeti che illumineranno il firmamento: occhi al cielo

rds_community_login

Viral News

Zoo di Madrid, panda gigante partorisce due gemelli: video e foto degli adorabili cuccioli

rds_community_login

Viral News

Truffe telefoniche, attenti all’SMS: potrebbe azzerare il credito

rds_community_login

Viral News

Federica Pellegrini si scatena sott’acqua: il video con la collega Martina Carraro

rds_community_login

Viral News

Venezia 78, Serena Rossi saluta Jennifer Lopez ma lei la snobba: il video virale

rolling
×