icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Google Maps compie 15 anni: ecco alcune funzioni 'segrete' per festeggiarlo al meglio

Mappa dei trasporti pubblici, viaggiare nel tempo e live view: tutte le funzioni 'segrete' di Google Maps

Sono già passati 15 anni dalla nascita di Google Maps, il servizio che ha rivoluzionato il concetto di strade, traffico andando oltre quel che può fare un semplice navigatore satellitare. Eppure non tutti lo usano al massimo delle sue potenzialità. Se per molti attivare la app permette di conoscere quale è il percorso migliore (e molto spesso più rapido) per raggiungere un posto da una determinata posizione o magari curiosare nelle piazze o zone di interesse prima di recarvi personalmente alla scoperta di un ristorantino tipico ad esempio, per tanti altri restano 'segrete' alcune delle sue principali funzioni.

Google Maps: le funzioni meno conosciute da provare almeno una volta


Live View con realtà aumentata è sicuramente una delle funzioni meno note agli utilizzatori di Google Maps. Grazie ai molteplici sensori del proprio smartphone, consente all'utente di orientarsi verso la direzione migliore. Condividi la posizione, è invece più conosciuta e sfruttata per permettere a qualcuno di sapere dove ci si trova in quel determinato momento ma non tutti sanno che possono fare un'operazione analoga per ritrovare la propria auto dopo averla parcheggiata. Salvare la posizione del parcheggio infatti è una funzione utilissima per ritrovare sicuramente la proprio auto. Oltre alla mappa del traffico esiste la mappa dei trasporti pubblici che offre la possibilità di impostare promemoria sui servizi da prendere. Google Maps si può attivare con comandi vocali ("Ok Google").


La modalità Dio esce solo con la versione desktop dal pc ma vale la pena darci un'occhiata: grazie a questa opzione, infatti, sarà possibile vedere il mondo dall'alto e in 3D, basta selezionare la modalità "Satellite" e cliccare sull'opzione 3D. Viaggiare nel tempo: Google Maps permette di mostrarci le modifiche avvenute col tempo in un determinato luogo. "Street View", in alcuni luoghi, presenta l'icona di un orologio con le lancette, cliccandoci si verrà 'trasportati' avanti e indietro negli anni per vedere le foto scattate da Google in quello stesso punto. Esiste, ma non tuti la conoscono, la scheda "Contributi" molto utile per condividere informazioni su nuove attività ad esempio, o segnalare un indirizzo errato: un modo per migliorare l'esperienza e mantenere aggiornata l'applicazione che proprio quest'anno compie i suoi primi 15 anni!


Foto: Pexels

Pubblicato 10.02.2020

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

Lo scivolone della giornalista: "È la mia occasione per diventare un meme"

rds_community_login

Viral News

Un cagnolino avvolge in una coperta il suo piccolo amico: il tenero video

rds_community_login

Viral News

La password più utilizzata nel 2020 è anche quella meno sicura: qual è?

rds_community_login

Viral News

Presto la "Grande Congiunzione" Giove-Saturno: non avveniva da 800 anni

rds_community_login

Viral News

Con una sola manovra distrugge la sua Porsche Taycan e altre due macchine: il video

rds_community_login

Viral News

Hanno trovato uno strano monolite di metallo nel deserto dello Utah

rolling
×