icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Dimenticate le sim tradizionali, arrivano quelle elettroniche: tutte le novità

In arrivo una piccola rivoluzione per gli smartphone: le sim virtuali costeranno meno e hanno maggiore praticità d’uso.

C’è un importante novità in arrivo sul fronte schede telefoniche per i nostri cellulari: il quotidiano La Repubblica ha pubblicato una lista di compagnie low-cost che hanno proposto l’utilizzo delle e-sim, ovvero le schede virtuali che andranno a sostituire quelle fisiche finora utilizzate per il funzionamento dei nostri smartphone.

La prima è stata VeryMobile, seguita nelle ultime settimane da Spusu ed entro la fine dell’anno adotterà la stessa procedura anche Iliad, la società che ha stravolto il mercato telefonico con i prezzi al ribasso rispetto alle compagnie tradizionali.

TIM, Vodafone e Wind-Tre si sono opposte per molto tempo al tema e-sim, cercando di rallentarne la diffusione, ma grazie al mercato libero le compagnie concorrenti potranno proporle ai loro clienti.

Quali sono i vantaggi delle sim virtuali?

Innanzitutto i tempi necessari al cambio operatore saranno praticamente annullati: il cambio, qualora venisse sottoscritto dal cliente, potrà essere quasi istantaneo. Anche nel caso di voler avviare una nuova linea telefonica, non saremo più costretti a recarci in negozio per ricevere il nuovo numero di telefono.

In più saremo liberi di utilizzare una seconda scheda nel nostro device, che spesso non è abilitato alla funzione Dual-SIM non avendo spazio incorporato per ospitare un’altra sim, oltre alla principale.

Ultima ma non per importanza è la situazione che si viene a creare ogni volta in cui si decide di cambiare telefono: può capitare che le sim utilizzate in uno smartphone non siano compatibili per dimensione con il nuovo cellulare acquistato, costringendoci anche ad acquistare una nuova scheda fisica.

Per utilizzare le e-sim sarà sufficiente inquadrare un QR-code fornitoci dalla compagnia telefonica e usare così tutti i servizi offerti. Per le aziende conviene anche passare al servizio virtuale, abbattendo i costi di produzione delle schede e potendo offrire l’attivazione di molti più numeri di telefono.

Passerete anche voi alle e-sim?

Foto: Pixabay

Pubblicato 07.09.2021

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

I cani reagiscono come i bambini alla voce di un famigliare

rds_community_login

Viral News

Arrivano gli occhiali smart di Facebook per scattare foto e condividerle: ecco come funzionano

rds_community_login

Viral News

Vola a 245km/h dentro due tunnel dell'autostrada, l'impresa di Dario Costa

rds_community_login

Viral News

Aurora Ramazzotti di nuovo single: perché è finita con Goffredo Cerza

rds_community_login

Viral News

Eurovision 2022, l’account ufficiale twitta una pizza e scatena la bufera sui social

rds_community_login

Viral News

Due enormi meteore hanno sorvolato l'Italia e la Francia: il video

rolling
×