icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Squid Game, ecco il significato dei simboli della serie che sta conquistando tutti

La serie sudcoreana che sta spopolando sul web è piena di simboli, ognuno con un suo significato.

“Squid Game” è sicuramente la serie di questo mese appena cominciato. Negli ultimi giorni i social sono esplosi con meme e riferimenti alla serie sudcoreana che sta conquistando tutti su Netflix, tanto da poter diventare la più vista di sempre sulla piattaforma di streaming e da far chiedere già a gran voce una seconda stagione.

La trama ricorda a tratti “La Casa di Carta” e anche il successo sembrerebbe paragonabile alla celebre serie tv spagnola: una riflessione della mente umana volta alla sopravvivenza di fronte a una situazione estrema.


Sin dal trailer è chiaro che “Squid Game” sia strettamente connessa a un linguaggio visivo legato ai simboli: le guardie, vestite di rosso, hanno il volto coperto per non rivelare la propria identità; ogni maschera ha però una figura geometrica che indica con precisione il ruolo di ciascuna di loro.

Il regista della serie Hwang Dong-hyuk ha rivelato in un’intervista il significato delle figure: per realizzarle si è ispirato alle formiche, che hanno una gerarchia di lavoro ben definita per servire la regina, che nel caso della serie è la mente che architetta tutti i giochi.
Così “il simbolo del cerchio rappresenta i lavoratori, il triangolo è il simbolo dell'esercito, mentre il rettangolo è per il manager”, ha dichiarato.

Nella serie, infatti, le guardie con il cerchio sono quelle che raccolgono i cadaveri dei perdenti e che scortano i partecipanti nelle aree di gioco; quelle con il triangolo, invece, sono le uniche a far mantenere l’ordine, mentre quelle con il quadrato sono le uniche a poter autorizzare i sottoposti a parlare.


Il telefilm inizia proprio con delle forme geometriche, con il “gioco del calamaro” spiegato nella cultura coreana, e prosegue in ogni episodio: anche il biglietto da visita dell’organizzazione è caratterizzato dalle tre figure geometriche.

Secondo Focus, in questo caso, le figure rappresenterebbero le iniziali di tre parole nel sistema di scrittura coreano: il cerchio è la lettera “o”, il triangolo fa parte della lettera “j” e il rettangolo significa “m”, andando così a comporre la parola “OJM” che sarebbe la sigla in coreano del gioco del calamaro, che ritornerà anche come ultima sfida della serie.

Inoltre, i simboli dello Squid Game farebbero riferimento anche alla bandiera coreana chiamata Taegukgi, composta da triangoli blu e rossi che ritornano nel gioco con cui l’organizzazione cerca di attirare i concorrenti: il blu rappresenterebbe gli aspetti negativi dell’universo, e al contrario il rosso quelli positivi. Una dualità che ritorna poi nel racconto dei personaggi e nelle loro decisioni, dalla scelta di far parte dell’organizzazione a quella per interrompere il gioco e tornare sui propri passi, non senza però grande indecisione.

Foto: Squid Game, screen via Youtube/Netflix

Pubblicato 04.10.2021

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Cucina

"La cucina greca è meglio di quella italiana" Gordon Rasmay accende una nuova polemica

rds_community_login

Reality Show

GF Vip, Manuel Bortuzzo cammina per la prima volta: il video emoziona tutti

rds_community_login

Reality Show

“Una massa di imbecilli e cerebrolesi”: la produzione del GF Vip si scusa per gli insulti

rds_community_login

TV e Spettacolo

Auguri a “Love Me Licia”, il telefilm cult compie 35 anni: il messaggio di Cristina D’Avena

rds_community_login

Serie TV

Ecco il primo trailer di “A casa tutti bene”, la nuova serie tv di Gabriele Muccino con Emma Marrone

rds_community_login

TV e Spettacolo

“Game of Thrones”: il primo epico trailer dello spin-off “House of the Dragon”

rolling
×