TV e Spettacolo

Rossano Rubicondi: l’ultima foto e la straziante lettera inviata dal suo testimone di nozze

Condividi condividi
Pubblicato il 04/11/2021
Di Team Digital
Rossano Rubicondi: l’ultima foto e la straziante lettera inviata dal suo testimone di nozze

L’amico e testimone di nozze Silvio Sardi ha ricordato Rossano a “Pomeriggio 5”

La morte di Rossano Rubicondi ha sconvolto tutti. La prima a dare la notizia è stata Simona Ventura che ha dedicato all’amico scomparso un ricordo davvero commovente.


Volto noto della tv e ex modello, Rubicondi è mancato a seguito di un tumore al fegato con il quale conviveva da un anno. Negli ultimi giorni sono state dette molte inesattezze su di lui e Silvio Sardi, uno dei suoi migliori amici nonché suo testimone di nozze, ha deciso di inviare una lettera a “Pomeriggio 5”.


In collegamento con Barbara d’Urso, Sardi ha commentato del suo rapporto con l’ex moglie Ivana Trump – i due sono stati sposati per un solo anno, dal 2008 al 2009 – e di come nell’ultimo periodo Rossano non avesse più le forze per lottare contro la malattia. In trasmissione ha mostrato anche una delle sue ultime foto.



“Ho conosciuto Rossano a Saint Tropez anni fa, il primo anno che usciva con Ivana” dice Silvio Sardi nella sua lettera inviata al programma“Il rapporto con la Trump non era salutare per lui, perché non gli permetteva di avere una indipendenza economica, di sfruttare il suo talento. Ho assistito a molte scene imbarazzanti a dir poco, quando eravamo vicini di casa a Manhattan: spesso veniva buttato fuori casa anche nelle gelide notti di New York, in mutande, e veniva a casa mia. Lui in quegli anni viveva più a casa mia che da Ivana. Il giorno prima del matrimonio eravamo sempre a casa mia, a Miami, e accaddero delle cose allucinanti. Io gli dissi: ‘Ti prego, non sposarti’. L’ho anche assistito nel contratto pre-matrimoniale e gli avevo detto: ‘Non firmarlo’. Lui si stava divorando dentro, voleva bene alla Trump, la rispettava e non aveva la forza per dare un taglio netto, e anche lei a modo suo gli voleva bene. Quel mattino lo avevo quasi convinto ma poi siamo andati a Palm Beach e alla fine gli ho fatto da testimone. Ovviamente il matrimonio è finito quasi subito, nemmeno un mese è durato. Ho saputo all’inizio di questa estate che stava male, l’ho contattato e gli ho detto ‘Vieni in Italia, ti aiuto, combattiamo insieme questa bestia, e lui mi ha risposto con un whatsapp. ‘Ti voglio bene  so che anche tu mi vuoi bene ma sono stanco di combattere’, e poi mi ha bloccato”.

Secondo Barbara d’Urso, non tutti gli amici di Rossano erano d’accordo con questa versione dei fatti. Silvio Sardi ci ha tenuto a sottolineare che non sempre era circondato da persone che gli volevano davvero bene.


“Bisogna distinguere tra gli amici di Rossano che erano davvero pochi, e gli amici, che erano amici di Rossano in quanto marito (ex marito) di Ivana….”, ha spiegato. Ha poi ribadito che tutto quello che ha scritto nella lettera era vero.


“Confermo che mi aveva detto queste parole ad agosto” – ha concluso – “Avevo saputo della sua malattia da un altro amico e lo avevo subito chiamato Non ci sentivamo da due anni, lo avevo visto l’ultima volta a settembre 2019 a Venezia, ad una festa. Lui inizialmente mi aveva detto ‘Cercherò di combattere, vedrai che ce la faccio’, poi invece subito dopo un mese dopo mi ha detto che non aveva più voglia di combattere”.


Foto: LaPresse


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI