TV e Spettacolo

Che fine hanno fatto gli attori della Melevisione? Ecco cosa fanno oggi

Condividi condividi
Pubblicato il 21/06/2022
Di Team Digital
Che fine hanno fatto gli attori della Melevisione? Ecco cosa fanno oggi


La Melevisione è stato uno dei programmi per bambini più di successo di tutta la tv e rimarrà per sempre nel cuore di milioni di telespettatori. Andato in onda per la prima volta il 18 gennaio 1999, il programma è proseguito per molte stagioni. L’ultima versione ha chiuso i battenti nel 2015.


Negli anni gli autori del programma sono riusciti a toccare anche temi difficili, fornendo così la possibilità ai bambini di approcciare le emozioni più diverse, imparando a capirne le varie sfumature. Intervistato da Vice, Bruno Tognolini, uno degli autori del programma, ha spiegato quanto fosse importante farlo:


“Inizialmente era un programma contenitore di cartoni, a cui lavoravamo io e Mela Cecchi, due ex autori dell’Albero Azzurro. Dopo ho avuto l’idea di usare la scenografia di un bosco che avevano in RAI, trasformandolo in un luogo di ritrovo per personaggi delle fiabe. […] Ho sempre detto che ai bambini si può raccontare quasi tutto. Tutto, tranne la disperazione. Le fiabe hanno il compito di prospettare ai bambini la possibilità di destini terribili sotto la maschera della narrazione”.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Danilo Bertazzi (@danilo_bertazzi)


Ma che fine hanno fatto oggi i personaggi principali del cast? La storia più famosa è sicuramente quella di Danilo Bertazzi, per tutti Tonio Cartonio, che diventò il protagonista delle fake news più assurde. Dopo la fine del programma ha lavorato come autore  di programmi per bambini, come ad esempio “La posta di Yoyo”, e recentemente l’abbiamo visto nel ruolo di inviato per il programma di Geppi Cucciari “Che succ3de”.


Meno noto invece è il percorso di Paola D’Arienzo, l’interprete della mitica Fata Lina:


“Dopo la fine del programma nel 2015 c’è stato un po’ di vuoto: era cambiato tutto il settore—i cachet, la competizione, la distribuzione degli spettacoli—ma non me ne ero accorta, presa dalla maternità. Ora ho aperto una piccola bottega creativa e sto recitando in una nuova produzione RAI, Calzino, che ha lo stesso gusto della Melevisione”



Anche Guido Ruffa (Lupo Lucio) è rimasto nel mondo della recitazione. Anche dopo essere entrato nel cast della Melevisione non ha mai abbandonato il teatro. L’attore ricorda quegli anni con grande soddisfazione:


“Ho recitato in Melevisione fino al 2015 e continuato con gli spettacoli teatrali fino al 2017. Dopo, mi sono buttato a capofitto in tournée e la mia fortuna sono state quelle due ore di trucco che mi rendevano meno riconoscibile. Se potessi tornare indietro nel tempo, rifarei tutti quei 20 anni, facendo più attenzione a capirne l’importanza”.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Guido Ruffa (@ruffaguido)


Foto: Facebook


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI