TV e Spettacolo

Ascanio Pacelli volta pagina e diventa attore: “Non rifarei il GF”

Condividi condividi
Pubblicato il 14/09/2022
Di Team Digital
Ascanio Pacelli volta pagina e diventa attore: “Non rifarei il GF”


Le prime edizioni del Grande Fratello sono sicuramente tra le più ricordate dai telespettatori. E così anche i protagonisti che hanno trascorso mesi reclusi nella casa più spiata d’Italia sono entrati nei cuori di tutti gli appassionati del genere. 


Tra i concorrenti della quarta edizione ha lasciato sicuramente il segno Ascanio Pacelli, che all’interno di quella casa trovò anche l’amore: il gieffino si innamorò di Katia Pedrotti, con cui poi è convolato a nozze nel 2005 e dalla cui relazione sono nati Matilda, di 14 anni, e Tancredi, di 9. 


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Ascanio Pacelli CCM (@ascanio1973)


Di recente Ascanio è tornato a far parlare di sé per aver debuttato sul grande schermo con la pellicola “Il tempo è ancora nostro”, presentata anche alla 79ª edizione del Festival di Venezia conclusosi da qualche giorno. Nel film Ascanio interpreta Tancredi, un giovane ricco e appassionato di golf: un personaggio che, in qualche modo, racchiude un po’ del suo mondo, come ha dichiarato nell’intervista rilasciata a SuperGuidaTV:


“Il nome Tancredi suscita in me forti emozioni perché ho dato proprio questo nome a mio figlio. Mio figlio Tancredi interpreterà me da piccolo nel film. Sono stato felice di condividere con lui questa esperienza. Credo molto nell’amicizia e nella famiglia. Il film accende i riflettori su uno sport, il golf, che in questi anni mi ha dato da vivere. Avrei voluto diventare un campione in questo sport ma gli insuccessi mi hanno permesso di essere qui oggi. Il golf mi ha insegnato a sopportare e a sconfiggere il giudizio degli altri”.


Ascanio ha anche raccontato cosa è successo dopo l’esperienza all’interno del reality più famoso della tv, parlando delle sue esperienze da attore che lo hanno ora portato al grande passo: 


“Dopo il Grande Fratello ho provato a fare questo mestiere. Ho avuto la fortuna con Claudio Amendola di fare una fiction in cui interpretavo un sequestratore. In quel periodo tra l’altro mia figlia ogni volta che tornavo a casa mi guardava in modo strano e mi diceva che ero pericoloso. Non sono un attore e ho fatto sempre altro. Quando però andavo ai provini ho incontrato persone che mi hanno mortificato. Io penso che per un regista la vittoria più grande sia far diventare capace una persona che prima non lo era. La mia vita è sempre stata una sorpresa continua e non lo so cosa accadrà in futuro”.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Ascanio Pacelli CCM (@ascanio1973)


E, rimanendo in tema GF, Ascanio ha chiuso ogni porta a un possibile ritorno nella casa, soprattutto adesso che la versione VIP è presente ogni anno nei palinsesti televisivi. 


“Dopo il Grande Fratello ho provato a fare questo mestiere. Ho avuto la fortuna con Claudio Amendola di fare una fiction in cui interpretavo un sequestratore. In quel periodo tra l’altro mia figlia ogni volta che tornavo a casa mi guardava in modo strano e mi diceva che ero pericoloso. Non sono un attore e ho fatto sempre altro. Quando però andavo ai provini ho incontrato persone che mi hanno mortificato. Io penso che per un regista la vittoria più grande sia far diventare capace una persona che prima non lo era. La mia vita è sempre stata una sorpresa continua e non lo so cosa accadrà in futuro”.


Immagine di copertina: LaPresse


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI