icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Ti sei perso nel mondo come me? Il nuovo video di Moby

Il nuovo video di Moby racconta la dipendenza dalla tecnologia

Richard Melville Hall, noto come Moby, cantante, musicista e compositore statunitense torna con un nuovo lavoro. Il suo tredicesimo album in studio si intitola "These Systems Are Failing" ed è firmato The Void Pacific Choir.

Moby: Ti sei perso nel mondo come me?


Il video musicale di Moby porta un significato tanto profondo quanto vero. Le immagini che scorrono come "sfondo" del secondo singolo estratto dal suo nuovo album, Are You Lost in the World Like Me?, sono un interessante spunto di riflessione. Il tema toccato è quanto mai attuale: quello della 'dipendenza dalla tecnologia'.
Diretto e animato dall'illustratore Steve Cutts, mostra uno spietato ritratto della società moderna, utilizzando lo stile dei primi cortometraggi animati. Un'epidemia tecnologica che aliena e astrae uccidendo i rapporti e le relazioni interpersonali. Tre minuti di video in bianco e nero in cui a brillare sono solamente i colori delle Emoticons e delle realtà virtuali.

Moby & The Void Pacific Choir: Are You Lost in the World Like Me?



Video: Youtube

Pubblicato 19.10.2016

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Storia della musica

Britney Spears: compie 20 anni la splendida (e malinconica) "Lucky"

rds_community_login

Storia della musica

"Save a Prayer": il grande successo dei Duran Duran compie 38 anni

rds_community_login

Cantanti Italiani

Gianni Morandi e la foto epica insieme a Vasco Rossi e Lucio Dalla

rds_community_login

Storia della musica

"Gangsta's Paradise": compie 25 anni il grande successo di Coolio

rds_community_login

Cantanti Italiani

Nel nuovo album Achille Lauro rende omaggio agli anni ’90, tra gli ospiti anche gli Eiffel 65

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Il tweet di Mika dopo l’esplosione a Beirut: “Il mio cuore è con il Libano”

rolling
×