Storia della musica

“Innuendo”: compie gli anni l’epico brano dei Queen

Condividi condividi
Pubblicato il 14/01/2022
Di Team Digital
"Innuendo": compie gli anni l

Il 14 gennaio del 1991 usciva "Innuendo", trionfale grande successo dei Queen


Epica allo stato puro dell’arte. Non c’è altro modo di definire “Innuendo“, brano scritto da Freddie Mercury e Roger Taylor, sebbene sia stato accreditato interamente ai Queen.
Primo singolo estratto dall’omonimo album, “Innuendo” – un singolo attesissimo dai fan dei Queen – fa il suo esordio il 14 gennaio del 1991 balzando subito primo in classifica.
Un brano lunghissimo se paragonato alla lunghezza dei brani di oggi: con sei minuti e trenta secondi, “Innuendo” supera anche quella pietra miliare di “Bohemian Rhapsody” in cui “Innuendo” ritrova proprio le sue radici.
Parte del testo, trova ispirazione nella malattia di Freddie Mercury, malattia che 10 mesi più tardi strapperà la vita al frontman dei Queen.




“Innuendo” è e resta, il lascito conclusivo più importante di Freddie Mercury. I Queen nascono con lui e con lui chiudono il sipario, con un brano ispirato da “Bohemian Rhapsody”: l’ultimo album in studio della band, si conclude dunque, con un richiamo alle proprie radici rock progressive, grazie ad una melodia geniale che ha unito la chitarra flamenco, opera e rock progressive.
Vera opera di genio della band, Innuendo non verrà mai suonata dai Queen nella loro formazione originale. Freddie Mercury diede l’impossibile, pur di portare a termine quell’ultimo album. In pubblico fu quindi suonata nel 1992 durante il Freddie Mercury Tribute Concert, con Robert Plant dei Led Zeppelin alla voce.




Immagine di copertina tratta dal videoclip


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI