Storia della musica

Compie gli anni “Sweet Dreams (Are Made Of This)”, il capolavoro degli Eurythmics

Condividi condividi
Pubblicato il 20/01/2022
Di Team Digital
Compie gli anni "Sweet Dreams (Are Made Of This)", il capolavoro degli Eurythmics

Il 21 gennaio del 1983 usciva "Sweet Dreams (Are Made Of This)" degli Eurythmics


Era il 21 gennaio del 1983 quando usciva per la prima volta il capolavoro del duo musicale new wave britannico, Eurythmics: quel capolavoro, prende il nome di “Sweet Dreams (Are Made Of This)“.
Canzone che porta lo stesso nome dell’album, “Sweet Dreams (Are Made Of This)” è il più grande successo della band, nonché canzone simbolo del duo britannico. Inserita nel 2020 all’interno della Grammy Hall of Fame, la canzone è sempre stata eseguita nei live della band, così come da Annie Lennox durante concerti da solista.
Il brano nasce dopo la conclusione del ciclo musicale dei The Tourists: Annie Lennox e Dave Stewart, scrissero la canzone nel passaggio dai The Tourists agli Eurythmics. Tra l’altro, in quello stesso periodo Annie Lennox e Dave Stewart si lasciarono anche come coppia, ma continuarono a lavorare insieme incasellando numerosi grandi successi.
Canzone che parla della fine dei The Tourists (la band restò in attività dal 1976 al 1980) e dell’umore tutt’altro che positivo che rispecchiava la conclusione di quell’esperienza musicale e di vita, “Sweet Dreams (Are Made Of This)” mette in luce la differenza caratteriale di Annie Lennox e Dave Stewart.
C’è tanta sperimentazione in questo brano, ma anche tanta forza, che è poi la forza con cui gli Eurythmics decidono di mettersi in gioco. Per produrre la canzone hanno usato attrezzatura di seconda mano, comprata grazie ad un prestito bancario di 5000 sterline e che utilizzarono in due diversi (e minuscoli) studi di registrazione. Ai tempi della registrazione della canzone, Annie Lennox emotivamente era depressa dopo la fine dei The Tourists (e dei successi poco memorabili), mentre Dave Stewart era l’esatta rappresentazione della felicità: lui, sopravvissuto ad una delicata operazione chirurgica per via di un polmone perforato, ha vissuto quel periodo come la seconda possibilità che chiunque vorrebbe avere nella propria vita. Il resto è una storia a sé: la cura maniacale di lui, il rinnovato entusiasmo di lei, e il timore – da parte della casa discografica – che “Sweet Dreams (Are Made Of This)” non fosse una canzone abbastanza forte per uscire come singolo. Ed invece eccola, dopo tanti anni, raccontata per quello che è: una pietra miliare della musica.



Immagine di copertina: cover album


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI