Storia della musica

Buon compleanno a “Wind of Change”, capolavoro degli Scorpions

Condividi condividi
Pubblicato il 19/01/2022
Di Team Digital
Buon compleanno a "Wind of Change", capolavoro degli Scorpions

Il 20 gennaio del 1991 veniva pubblicata "Wind of Change" degli Scorpions


Gli Scorpions, la rock band tedesca più famosa al mondo, il 6 novembre del 1990 pubblicarono un album che sarebbe entrato a far parte delle pietre miliari del rock, e – più in generale – della musica: l’album in questione è “Crazy World“. All’interno di quest’album, ci fu una canzone che estratta come terzo singolo dell’album, riuscì a fare la storia: quella canzone è “Wind of Change” che uscì il 20 gennaio del 1991.
Scritta interamente dal cantante della band Klaus Meine (dopo una visita della band in Unione Sovietica durante gli anni d’oro della perestrojka), “Wind of Change” viene pubblicata poco prima del fallito colpo di stato in URSS – ai più noto come “il colpo d’estate d’agosto” – con cui i dirigenti comunisti cercarono di prendere il controllo dell’URSS all’epoca nelle mani di Mikhail Gorbaciov. Per molti, quell’evento portò maggior successo al brano degli Scorpions che raggiunse il culmine del suo successo in quello stesso periodo, vendendo ben 14 milioni di dischi venduti (ad oggi è il singolo di una band tedesca che ha venduto di più).
Il contesto storico è fondamentale, nella chiave di lettura della canzone. L’URSS (con tutto il suo blocco orientale) si stava sgretolando, mentre la Guerra Fredda si avviava alla sua conclusione. La canzone non nasconde ma anzi trasmette il suo profondo senso di speranza, tant’è che verrà ricondotta anche alla caduta del Muro di Berlino. Infine, correva l’anno 2005, i telespettatori della TV della tedesca ZDF hanno votato “Wind of Change” come la canzone del secolo.



Immagine di copertina: cover album


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI