Storia della musica

Backstreet Boys: compie 24 anni “Everybody (Backstreet’s Back)”

Condividi condividi
Pubblicato il 29/06/2021
Di Team Digital
Backstreet Boys: compie 24 anni "Everybody (Backstreet

"Everybody (Backstreet's Back)" è stata lanciata il 30 giugno del 1997

Everybody (Backstreet’s Back)” è stato il primo singolo di lancio del secondo album internazionale dei Backstreet Boys. L’album in questione era “Backstreet’s Back“. Nella versione americana, il singolo è stato ripubblicato una seconda volta all’interno questa volta dell’album, dal momento che negli USA l’album fu pubblicato senza questo singolo.

Everybody (Backstreet’s Back)” è uno dei brani di maggior successo della band: prodotto da Max Martin e Denniz PoP, il singolo negli USA è stato certificato ‘disco di platino’.

Del brano esistono due versioni: una normale ed una estesa, che fa parte sempre del disco americano. Il video – ispirato da “Thriller” di Michael Jackson – è stato girato a Los Angeles, in 36 ore di lavorazione: a guidare lo scuolabus c’è (proprio su desiderio della band) Antonio Fargas, noto per esser stato Huggy Bear del telefilm Starsky & Hutch.


Backstreet Boys: compie 24 anni “Everybody (Backstreet’s Back)”


Il video, come il brano, ha due versioni e nel 1998 si aggiudica il premio come Miglior video di gruppo agli MTV Video Music Awards. Il brano permise alla band di ricevere una nomination ai Grammy Awards del 1999. Tuttavia, la nomination non si trasformò in una vittoria: infatti, quell’anno, per quanto riguarda la categoria “Miglior artista esordiente” (in nomination c’erano anche Andrea Bocelli e Natalie Imbruglia) vinse Lauryn Hill, cantante che aveva dato il via alla propria carriera da solista dopo aver lasciato la band che la rese celebre, ovvero i Fugees.



Immagine di copertina tratta dal videoclip


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI