Music Awards

Controfigure al posto dei Måneskin alle prove dell’Eurovision: fischi e proteste dal pubblico, ecco il video

Condividi condividi
Pubblicato il 14/05/2022
Di Team Digital
Controfigure al posto dei Måneskin alle prove dell’Eurovision: fischi e proteste dal pubblico, ecco il video


Le prove dell’esibizione per l’Eurovision Song Contest hanno creato non poche polemiche e anche parecchi allarmismi. Il pubblico del Pala Olimpico non l’ha presa benissimo quando, al posto dei Måneskin, ha visto un gruppo formato da controfigure che si esibiva in playback.


Damiano David ha avuto un piccolo incidente a Londra durante le riprese di un video ed è arrivato a Torino in stampelle. Le prove sono state affidate quindi ad un gruppo di comparse, che sono state fischiate e insultate. È dovuto intervenire persino Alessandro Cattelan che ha cercato di contenere la situazione con la sua consueta ironia. “Eh però non c’è bisogno che fate buhhh ai fake Måneskin qui”, ha detto il presentatore.



Si è sparsa quindi la voce che la performance di stasera, dove i Måneskin presenteranno per la prima volta il loro nuovo singolo “Supermodel”, fosse a rischio. Ci ha pensato lo stesso Damiano a tranquillizzare tutti. 


“Tranquilli, ho cantato in condizioni peggiori” – ha detto il cantante in conferenza stampa – “In qualche modo farò per sabato, stringo i denti e vado avanti. Non dimentico di aver fatto concerti con una spalla che mi usciva, figuriamoci se mi fa paura una piccola distorsione alla caviglia. Canteremo Supermodel, un pezzo che parla di una ragazza ossessionata dalla fama. Il nostro rapporto con la celebrità? Non posso parlare per tutti e quattro, ma io la vivo molto questa cosa: dopo il concerto torno alla vita reale, è l’unico modo per restare sani, non puoi credere che 20 mila persone gridino per te tutti i giorni. Ma siamo in quattro, ognuno la vive a modo suo ma è sicuro che appena uno si monta la testa e fa un po’ il galletto viene immediatamente umiliato dagli altri tre”. Poco dopo ha ribadito il messaggio anche sulla sua pagina Instagram.




Oltre ai Måneskin, tra gli ospiti ci sarà anche Gigliola Cinquetti, che con la sua “Non ho l’età” fu la prima italiana a vincere l’Eurovision Song Contest nel 1964, e Samantha Cristoforetti in collegamento dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS).


Ecco la scaletta della finale dell’Eurovision Song Contest 2022
Repubblica Ceca – We Are Domi – Lights off
Romania – WRS – Llámame
Portogallo – Maro – Saudade, saudade
Finlandia – The Rasmus – Jezebel
Svizzera – Marius Bear – Boys do cry
Francia – Alvan & Ahez – Fulenn
Norvegia – Subwoolfer – Give that wolf a banana
Armenia – Rosa Linn – Snap
Italia – Mahmood & Blanco – Brividi
Spagna – Chanel – SloMo
Paesi Bassi – S10 – De diepte
Ucraina – Kalush Orchestra – Stefania
Germania – Malik Harris – Rockstars
Lituania – Monika Liu – Sentimentai
Azerbaijan – Nadir Rustamli – Fade to black
Belgio – Jérémie Makiese – Miss you
Grecia – Amanda Georgiadi Tenfjord – Die together
Islanda – Systur – Með hækkandi sól
Moldavia – Zdob și Zdub & Advahov Brothers – Trenulețul
Svezia – Cornelia Jakobs – Hold me closer
Australia – Sheldon Riley – Not the same
Regno Unito – Sam Ryder – Space man
Polonia – Ochman – River
Serbia – Konstrakta – In corpore sano
Estonia – Stefan – Hope


Foto: Twitter / LaPresse


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI