Concerti

Katy Perry e l’occhio bloccato durante il concerto: in un video spiega com’è andata davvero

Condividi condividi
Pubblicato il 28/10/2022
Di Team Digital
Katy Perry e l’occhio bloccato durante il concerto: in un video spiega com’è andata davvero


Durante il suo ultimo concerto Katy Perry ha fatto preoccupare i e le fan quando, alla fine della sua esibizione, un occhio non riusciva ad aprirsi correttamente. Nelle ore seguenti in molte e molti hanno iniziato a ipotizzare tantissime teorie, alcune anche sullo stato di salute della cantante.


Oggi però è arrivata la spiegazione e a fornircela è stata proprio Katy Perry in persona su Instagram.


Katy Perry spiega come mai il suo occhio si era bloccato


A quanto pare era tutto calcolato, nessun problema di salute per la cantante, la quale spiega che l’avvenimento faceva parte dell’esibizione. Ecco infatti cosa scrive nella didascalia al video su Instagram:


“Do il benvenuto a tutti i miei #flatearthers #spaceisfakers #birdsarentrealers #skyisntbluers per venire a vedere il mio trucco da bambola rotta a Las Vegas l’anno prossimo!”.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da KATY PERRY (@katyperry)


Ha poi aggiunto scherzosamente: “Diamine, mi verso la birra dalle tette (anche questo è un trucco per le feste … in realtà non latto il luppolo sciocca oca!)”.


Katy Perry ha così utilizzato il video, diventato virale in pochissimo tempo, per annunciare i suoi concerti a Las Vegas per il 2023, dicendo ai suoi fan e alle sue fan che la scaletta del suo spettacolo è “un divertente ‘follercoaster’ (una folle montagna russa) attraverso il viale della memoria che risale fino al 2008“.


Pare dunque che fosse tutta una trovata, molti e molte fan però continuano a non esserne totalmente convinti/e, altri e altre invece commentano semplicemente esprimendo la loro voglia di vederla dal vivo presto.


Foto: Instagram.


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI