icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Malika Ayane interpreta “Self Control”, il brano cult di Raf

Malika Ayame ha realizzato una cover molto particolare per la colonna sonora de “Il divin codino”, il film sulla vita di Roberto Baggio

Oltre a “L’uomo dietro il campione”, la bellissima canzone scritta da Diodato, nella colonna sonora de “Il divin codino”, il film dedicato alla vita di Roberto Baggio, c’è anche una favolosa cover di “Self Control” interpretata da Malika Ayane. Prodotto Altarboy, il brano stravolge l’arrangiamento e la melodia della hit pubblicata da Raf nel 1984 aggiungendo nuove sfumature e un’anima italo-disco affascinante e più moderna. Eccolo in ascolto:


Disponibile su Netflix dal 26 maggio, “Il divin codino” ripercorre alcune delle tappe più importanti di Baggio dal debutto difficile in serie A, passando per il calcio di rigore della finale di Coppa del Mondo nel 1994, fino all’addio ai campi. A interpretare Baggio c’è un bravissimo e più che somigliante Andrea Arcangeli. Nel cast anche Valentina Bellè nel ruolo della fidanzata Andreina, oltre a Andrea Pennacchi (il padre Florido Baggio), Thomas Trabacchi (il manager Vittorio Petrone), Antonio Zavatteri (Arrigo Sacchi) e Martufello (Carlo Mazzone).


Foto: Julian Hargreaves

Pubblicato 31.05.2021

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Cantanti Italiani

Su Spotify i Maneskin sono più ascoltati dei Muse e dei Deep Purple

rds_community_login

Cantanti Italiani

L’annuncio di Jovanotti sui social: “Sono un ragazzo vaccinato”

rds_community_login

Cantanti Italiani

Victoria dei Maneskin si mette a nudo: “Ho sofferto di attacchi di panico”

rds_community_login

Cantanti Italiani

Mahmood ha svelato la tracklist e gli ospiti del suo nuovo album “Ghettolimpo”

rds_community_login

Cantanti Italiani

Il merchandise dei Maneskin è andato sold-out dopo soli 28 minuti

rds_community_login

Cantanti Italiani

I semafori di Rotterdam suonano “Zitti e buoni” dei Maneskin

rolling
×