icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
RDS VIDEO SPETTACOLO

24 duetti con grandi artisti della musica italiana contro la sla...

24 DUETTI CONTRO LA SLA. LA FORZA DI DIRE SI'


24 duetti con grandi artisti della musica italiana, 2 brani inediti e uno corale. "La forza di dire sì" è il disco di Ron per raccogliere fondi per l'Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, ispirato dall'amico Mario Malazzini.
"La Sla è diventata la mia grande nemica, anche se ogni malattia che arriva ci cambia, ma a volte ci cambia anche in meglio perchè ci fa capire chi siamo e che cosa ci facciamo sulla terra. E ci fa dare importanza alla cose vere e non più alle piccole cose".

TRENO PER LA MEMORIA. GUCCINI 50 ANNI DOPO


A 50 anni esatti dalla pubblicazione di questo brano, che gli ha garantito un posto nella storia della musica italiana, Francesco Guccini ad Auschwitz ci è andato di persona, per la prima volta, con il "Treno per la Memoria" partito da Milano con 450 ragazzi da 25 scuole lombarde.
"I profughi che girano per i Balcani coi loro pochi bagagli sono un segno di qualche cosa che non funziona ancora, che questi poveretti che vanno in giro per il mondo senza più niente, con le case distrutte, vuol dire che la storia non insegna niente".

BLANCHETT E REDFORD. FRA GIORNALISMO E POTERE


Dopo "Il caso Spotlight", un altro film sui rapporti tra giornalismo e potere, tratto da una storia vera. James Vanderbilt per "Truth", si è ispirato alla storia della giornalista Mary Mapes, interpretata da Cate Blanchett, e della sua inchiesta trasmessa nel programma "60 Minutes", condotto dal celebre anchorman di Cbs Dan Rather, che ha il volto di Robert Redford. Un caso che passò alla storia come "Rathergate". E come spiega Cate Blanchett,
"E' un film sul sistema politico americano e la sua connessione con i media. Si riferisce a una vicenda del 2004, ma parla di qualcosa che anche oggi è di grande interesse e attualità".

FATBOY SLIM A MILANO. IMMAGINI E LUCI LASER


Musica elettronica e giochi di luci laser avveniristici hanno incantato le migliaia di persone accorse a Milano per il concerto gratuito di Fatboy Slim. Il dj musicista tra i più innovativi e famosi del mondo è salito in consolle e ha fatto ballare per un'ora la piazza. Tra elettronica e lirismo, i 10.000 fan che attorniavano il palco a 4 metri di altezza restano incantati con il naso all'insù.

Pubblicato 21.03.2016

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Magazine Spettacolo

Alvaro Soler torna in Italia con un nuovo tour, ecco le date

rds_community_login

Magazine Spettacolo

RDS Video Spettacolo

rds_community_login

Magazine Spettacolo

RDS Video Spettacolo

rds_community_login

Magazine Spettacolo

RDS Video Spettacolo

rds_community_login

Magazine Spettacolo

RDS Video Spettacolo

rds_community_login

Magazine Spettacolo

RDS Video Spettacolo

rolling
×