icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Camminare velocemente fa bene al cervello: lo dice la scienza

Come mantenersi giovani camminando

Camminare fa bene alla salute ed è un dato di fatto. Moltissimi medici consigliano di fare una passeggiata di almeno mezz'ora al giorno per mantenersi in forma. Ma camminare velocemente, a passo spedito e con ritmo può fare ancora meglio. La conferma arriva da uno studio condotto dalla Duke University King's College di Londra che ha connesso i benefici di una fitwalking con la qualità dei neuroni ed il benessere del cervello.

Lo scienza conferma: camminare veloce mantiene giovani


Il risultato emerso è che chi ha abitudine a camminare velocemente ha la mente più giovane rispetto a chi ha abitudini più pigre. La velocità dell'andatura, secondo la scienza, determinerebbe il declino o meno, sia a livello fisico che cognitivo, già all'età di 45 anni. Chi cammina veloce ha raggiunto punteggi più elevati ai test neurocognitivi che univano QI, linguaggio, sopportazione delle frustrazioni e autocontrollo emotivo.


Foto di RODNAE Productions da Pexels

Pubblicato 16.04.2021

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

Le tre spiagge più economiche e paradisiache della Grecia

rds_community_login

Viral News

Adidas presenta le nuove Stan Smith dedicate a Star Wars

rds_community_login

Viral News

Il giardinaggio due volte alla settimana fa bene: la scienza conferma

rds_community_login

Viral News

Perché prepararsi alla tintarella fa bene alla salute

rds_community_login

Viral News

C'è una balena nel porto di Livorno: il video

rds_community_login

Viral News

Auto fuori controllo nel centro di Tirana, un passante ferma il guidatore con un calcio volante

rolling
×