icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Questo Natale, il cuore delle stelle è insieme a WWF per salvare le specie in pericolo

Anche gli speaker di RDS, radio partner della campagna, continuano a portare avanti questo messaggio per il pianeta.

Vengono dal mondo dello spettacolo o da quello dello sport, sono speaker radiofonici o influencer che raccontano parte della loro vita sui social media. Sono circa 40 i personaggi famosi che quest’anno hanno scelto di “metterci la faccia”, ma soprattutto di “metterci il cuore” per la tutela della natura e di aderire alla campagna di Natale del WWF Italia, adottando una specie in pericolo e raccontandolo attraverso i loro profili Instagram.


Ogni giorno, infatti, proprio su canali social come Instagram vediamo foto o video di animali meravigliosi che ci inteneriscono. Sono i simpatici panda, i bellissimi orsi polari, i cuccioli di tigre o i teneri koala, che ci piace accarezzare virtualmente con cuori e like. Ma con i like sui social purtroppo non si salvano le specie in pericolo. Mai come in questo periodo, poi, è evidente che dalla salute della natura che ci circonda dipende anche quella umana. Con la campagna “A Natale mettici il cuore” (disegnata e realizzata in collaborazione con Accenture Interactive) il WWF vuole richiamare l’attenzione sull’importanza vitale della biodiversità e invitare ognuno di noi a “metterci il cuore per davvero”, regalandoci o regalando l’adozione simbolica di una specie che rischiamo di perdere per sempre. Ogni adozione è un piccolo ma importante contributo ai progetti di conservazione WWF.


L’orso polare è un animale iconico e simbolo del Natale, ma il riscaldamento globale sta riducendo sempre di più il suo habitat e nel 2050 del re dei ghiacci potrebbero rimanere solo foto o ricordi. Ecco perché la conduttrice televisiva Ellen Hidding ha scelto di adottare questa specie, che è anche la preferita della figlia. Come lei i famosi attori Anna Foglietta e Stefano Accorsi (già voce narrante in questo video sull’orso polare realizzato da Gabriele Muccino per il WWF Italia) hanno raccontato sul loro profilo Instagram di sostenere i progetti per salvare il re dell’Artico, animale preferito anche da Luca Ward, noto attore e doppiatore da anni al fianco del WWF Italia, e dalla showgirl Giorgia Palmas, già testimonial della campagna WWF spiagge PlasticFree.


Da quest’anno anche la giovane cantautrice e polistrumentista Francesca Michielin, molto sensibile alle tematiche ambientali e appassionata di natura e animali, è al fianco del WWF Italia e per Natale ha adottato un lupo. Stessa scelta per Rachele Fogar (modella e influencer da tempo sostenitrice WWF), che identifica il lupo come l’istinto dentro ognuno di noi, capace di incitarci a crescere e a trasformarci, per essere liberi. Per Rachele, soprattutto nel momento storico che stiamo vivendo, dobbiamo ascoltare e proteggere sia il “lupo” che è in noi, sia quello che abita i boschi. Anche l’attrice Elisabetta Pellini ama il lupo fin da piccola e si identifica nei suoi tratti caratteristici: resistente, astuto, tenace, determinato, forte e combattivo quanto tenero e dolce. Sapere che questa specie è minacciata a causa della frammentazione degli habitat e del bracconaggio la addolora moltissimo, per questo invita a metterci il cuore per davvero e ad adottarne uno come ha fatto lei.


Le immagini delle fiamme in Australia che a inizio 2020 hanno colpito quasi 3 miliardi di animali sono ancora davanti ai nostri occhi e il solo pensiero che i koala potrebbero estinguersi ci terrorizza. È proprio il koala l’animale del cuore di Roberta Rei, giornalista e Iena di Italia 1; dell’attore Alessandro Tersigni e della simpatica Juliana Moreira (showgirl e presentatrice), che insieme al marito e inviato di Striscia la Notizia Edoardo Stoppa, ha scelto ancora una volta di raccontare il suo amore per gli animali insieme al WWF.


Ma come possiamo dimenticarci del panda? Aurora Ramazzotti (figlia d’arte, conduttrice e influencer) non ha avuto dubbi e ha adottato l’animale simbolo del WWF, scegliendo di aderire alla campagna di Natale insieme al fidanzato e influencer Goffredo Cerza. Come Aurora Filippo Magnini (nuotatore), Giovanni Caccamo (cantante) sostengono i progetti a tutela del panda.
Anche a casa del modello e influencer Marco Fantini è stato adottato un panda, che è arrivato insieme a una tigre di peluche per il piccolo Alessandro. “Tigre” è anche il soprannome della sciatrice Federica Brignone, atleta da sogno che non avrebbe potuto adottare una specie diversa. Hanno voluto sostenere i progetti a tutela delle tigri anche il conduttore televisivo Costantino della Gherardesca e l’influencer Giordano Mazzocchi.


C’è anche chi ha adottato una specie in pericolo insieme a tutta la famiglia, come Massimiliano Rosolino (ex nuotatore e campione olimpico) e Natalia Titova (ballerina), che hanno scelto orso polare e tigre per le figlie; il conduttore Rudy Zerbi che insieme al piccolo Leo ha gioito per aver sostenuto i progetti a tutela di lupi e panda; l’attrice Manuela Arcuri (insieme al WWF già per il progetto di educazione Aule Natura) che ha regalato un panda a suo figlio Mattia e i cuochi e food blogger Lisa Casali e Franco Aliberti, da tempo al fianco del WWF nella battaglia contro lo spreco di cibo.

RDS radio partner della campagna “A Natale mettici il cuore”


Accanto al WWF Italia quest’anno c’è RDS 100% Grandi Successi, che come radio partner della campagna “A Natale mettici il cuore” ha realizzato un progetto di comunicazione promozionale su tutti suoi canali e su RDS Next, l'innovativa social radio per la generazione contemporanea dei millennials e la generazione Z. RDS 100% Grandi Successi è da sempre attenta a sfruttare la sua grande visibilità per sostenere delle cause sociali ed ecologiche sensibilizzando i propri ascoltatori su temi importanti come quelli evidenziati dal WWF. Per questo anche tanti speaker che ogni giorno ascoltiamo in radio, hanno deciso di adottare una specie a rischio e di raccontarlo attraverso i loro profili social, fra questi Filippo Ferraro, Giuditta Arecco, Paolo Piva, Renzo di Falco, Petra Loreggian, Chiara de Pisa e Danny Virgillo.

Anche due agenzie hanno aderito alla campagna di Natale del WWF: la global influencer marketing agency Pulse Advertising ha curato la modalità di ingaggio di alcuni testimonial, tra cui le influencer Paola di Benedetto, Margot Sikabonyi e Francesca Presentini.
Wannabe Management- Agenzia di Cristiano Cesario – ha rinnovato la partnership col WWF Italia attraverso il coinvolgimento di due sostenitrici digital d'eccezione: Nicole Cereseto, amazzone professionista, che ha adottato un Lupo perché all’età di 9 anni ha iniziato a sostenere il WWF proprio adottando questo animale, e la content creator, Valentina Siragusa.



Per adottare una specie a rischio basta andare sul sito wwf.it/adozioni. Un piccolo ma grande gesto che ognuno può fare per sostenere i progetti rivolti alla protezione e alla conservazione di specie iconiche come la tigre, l’orso polare, il koala, il lupo e molte altre.
Il kit adozione può essere con peluche, col quale si ricevono anche un certificato nominativo e una lettera di Fulco Pratesi, Presidente Onorario del WWF; oppure digitale, che permette di scaricare vari materiali (uno sfondo per il desktop, una firma digitale e uno screensaver della specie scelta) riducendo ancora di più l’impatto ambientale.

Pubblicato 08.12.2020

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Green

Giornata dell’Ambiente 2021: il mondo si impegna per il ripristino degli Ecosistemi

rds_community_login

Green

Oggi è la Giornata Internazionale della Bicicletta: tutti a scuola in bici!

rds_community_login

Green

Le foreste stanno ricominciando a crescere spontaneamente: ecco la mappa

rds_community_login

Green

Giornata mondiale delle api: l'iniziativa di RDS a sostegno della biodiversità

rds_community_login

Green

Si può sostituire il polistirolo con il popcorn (ed è un grande passo avanti per l’ambiente)

rds_community_login

Green

La città di Chicago ha “assunto” mille gatti randagi per combattere il problema dei topi

rolling
×