9 gatti assunti da un’azienda giapponese

9 gatti assunti da un'azienda giapponese

Foto da odditycentral.com

Assumere gatti in ufficio migliora la produttività e abbassa lo stress. Sarebbe bellissimo poter lavorare e nelle pause accarezzare un gatto o giocarci. Sicuramente il tempo passerebbe con maggior velocità e in maniera più piacevole. Deve aver pensato proprio questo la Ferray Corporation di Tokio. L’azienda ha “assunto” nove gatti, che girano liberamente in ufficio con grandi benefici da parte degli impiegati. Il livello di stress si è drasticamente abbassato, mentre la produttività è decisamente aumentata.

I gatti non seguono le regole “umane”, dunque tra un gioco e un altro capita che stacchino prese e rosicchino cavi, ma sono piccoli disturbi che non vengono neanche notati. L’azienda, inoltre, incoraggia l’avvicinamento ai gatti. Per ogni coccola c’è un piccolo aumento in busta paga. Se qualche impiegato dovesse poi decidere di adottare un gatto bisognoso la Ferray Corporation gli destinerà un bonus mensile di cinque mila yen (ventotto euro circa).

Nel caso in cui un dipendente dovesse subire la perdita del gatto di famiglia, potrebbe usufruire di un permesso dal lavoro per lutto, proprio come se si trattasse di un famigliare.

vedi anche

COMMENTI

    Nessun commento ancora pubblicato