Video News 14/04/2015


Codice da incorporare

Pubblicato il 14/04/2015

Milano – Passeggiare nella Firenze rinascimentale, entrare nella bottega del maestro Verrocchio, precipitare nel mezzo del Cenacolo: è l’immersione virtuale nella vita e nella mente di Leonardo da Vinci possibile grazie all’app “Being Leonardo”, ideata da Applix e Skira digital. L’app, oltre a funzionare su tablet e smartphone, è stata sviluppata anche per il visore Samsung Gear VR, che offre un’esperienza virtuale alla fine del percorso della grande mostra su Leonardo da Vinci in scena a Palazzo Reale a Milano fino al 19 luglio. In una sala dedicata i visitatori indossano i visori e diventano Leonardo, camminano per le sue strade, ma anche fra i suoi disegni e le sue opere. Giulio De Amici è direttore markerting di Applix: “Consente di approfondire quelle cose che il visitatore tipico non riesce a cogliere, per esempio per ogni opera avere i dettagli, vederla in 3d, e vedere i componenti dell’opera che escono verso di te, è realmente un’esperienza immersiva a 360 gradi”.

Un viaggio tridimensionale in una delle menti più affascinanti dell’arte, della scienza e della storia dell’Italia e del mondo.

vedi anche

COMMENTI

    Nessun commento ancora pubblicato