Video News 03/10/2015


Codice da incorporare

Pubblicato il 03/10/2015

Dentro la macchina della notizia: Monica Maggioni rievoca le ore frenetiche delle dirette sull attentato a Charlie Hebdo nel libro Terrorismo Mediatico edito da Laterza. E al Festival di Internazionale a Ferrara davanti a un ampia platea torna alle sue radici per raccontare i dubbi, la fatica del giornalista davanti ai complicati anni che viviamo.

“Cercare di fare informazione con un minimo di onestà intellettuale in questi giorni vuole dire essere in grado di fornire dei contesti alle persone e dargli la possibilità di capire la complessità degli scenari che hanno di fronte e dargli la possibilità di capire che oggi chi pretende di ridurre le vicende del mondo in cui viviamo a questione di bianco o nero, noi o loro difficilmente riuscirà a trovare la chiave”.

Dai primi anni a EuroNews a Lione, al lavoro al Tg1 come inviata di guerra anche nel disastro dell Iraq, alla direzione di RaiNews24, fino alla presidenza dell azienda.

“Fare la giornalista è il mio lavoro e rimarrà il mio lavoro. Adesso in questa fase ho un compito che è importante, bellissimo e che cercherò di svolgere al meglio”.

vedi anche

COMMENTI

    Nessun commento ancora pubblicato