Roberto Andò: questa legge tutela il cinema nelle sue varie forme


Codice da incorporare

Pubblicato il 03/11/2016

Roma, – Si è detto soddisfatto Roberto Andò della nuova legge sul cinema appena approvata. Il regista, prima della cerimonia di consegna dei Premi Vittorio De Sica a Palazzo Barberini, a Roma, conferiti ogni anno a personalità di rilievo nel campo del cinema e delle altre arti, della cultura, delle scienze e della società, ha dichiarato.

“E’ una legge molto importante perché per la prima volta viene affrontato il sistema con un piglio che mette insieme gli aspetti industriali, con un punto di vista che tuteli l’autore, ma anche vari aspetti del cinema nelle sue varie forme, dal documentario al rapporto con la televisione, le sale, i giovani, quindi mi sembra un passo veramente molto importante, si può essere molto contenti”.

vedi anche

COMMENTI

    Nessun commento ancora pubblicato