“Il principe abusivo” al Sistina: Siani-De Sica coppia da record


Codice da incorporare

Pubblicato il 02/03/2016

Roma – “Il principe abusivo” sbarca al Teatro Sistina di Roma: Alessandro Siani e Christian De Sica portano in scena l’adattamento teatrale dell’omonimo film che ha segnato il debutto da regista dell’attore napoletano, con tantissime novità e sorprese. Una coppia da record, dopo il successo a Napoli e Milano. E tra uno sketch e l’altro i due attori raccontano perchè hanno deciso di portare a teatro il successo cinematografico.

“Tieni tu il microfono? Stanno succedendo nella vita cose che non avrei mai immaginato – scherza Siani -. L’idea già nasce per una performance teatrale che ha tutti gli ingredienti e gli elementi della pochade. Era più complicata farla al cinema, è venuta più naturale farla qui a teatro. Abbiamo lavorato tanto sul copione, ma alla fine c’era una sicurezza: Christian De Sica”.

Che ribatte: “A Napoli, sono stato proprio bene…sono ingrassato nove chili. Il pubblico si diverte ancora di più se viene a teatro: questa storia nasce più per il teatro che per il cinema”.

In scena Christian De Sica nell’amatissimo ruolo del ciambellano di corte mentre Siani interpreta il ruolo del “povero”. “Nello spettacolo si parla di ricchezza e povertà, anche di attualità perchè alla fine è un argomento che purtroppo è ancora vivo. Penso che alla fine dello spettacolo si capisce che la cosa fondamentale e da non perdere è quella caratteristica che noi italiani abbiamo sempre avuto: una grande umanità”.

vedi anche

COMMENTI

    Nessun commento ancora pubblicato