I più strani del mondo a San Francisco: l’How Weird Street Faire


Codice da incorporare

Pubblicato il 08/05/2017

Roma – Costumi colorati, parrucche, accessori assurdi e stramberie di ogni tipo. Centinaia di persone si sono ritrovate per le strade di San Francisco per l'”How Weird Street Faire”, il festival più strano al mondo, un evento che si tiene ormai ogni anno dal 2000 e celebra ogni tipo di follia.

Spazio alla fantasia, ognuno può indossare ciò che vuole e trasformarsi in un personaggio o semplicemente mettere una maschera, un mantello o la propria t-shirt più bizzarra e improbabile.

“Perché sono qui? Posso sbizzarrismi nelle stranezze ed essere me stessa” dice una ragazza vestita da hot dog.

“Al giorno d’oggi in cui si comunica attraverso dispositivi e internet – dice un’altra – avere un momento d’incontro reale con altre persone ci ricorda di avere dei sentimenti. Quando guardi qualcuno negli occhi ti ricordi di amarlo”.

Tutti in strada per ballare, cantare, bere qualcosa e divertirsi. “C’è tanta negatività e tanto odio in giro – aggiunge un altro ragazzo – soprattutto da quando abbiamo Trump come presidente, sento che abbiamo bisogno d’amore, perché l’unico modo per combattere l’odio è con l’amore, mostrando più apertura e accoglienza verso altre culture”.

vedi anche

COMMENTI

    Nessun commento ancora pubblicato