Elisabetta II spegne 91 candeline, è la regina dei record


Codice da incorporare

Pubblicato il 21/04/2017

Roma – E sono 91 candeline per la regina Elisabetta II d’Inghilterra, che continua a incrementare i suoi record. Solo poco tempo fa, a febbraio, ha festeggiato i 65 anni di Regno, diventando la prima monarca britannica a celebrare il Giubileo di Zaffiro. E qualche mese prima, a ottobre 2016, era diventata la regina vivente con più anni di sovranità alle spalle e la più longeva al mondo, dopo la morte del re di Thailandia Bhumibol Adulyadej, che ha governato per 70 anni e 126 giorni.

Come ogni 21 di aprile la regina viene festeggiata con 41 salve di cannone ad Hyde Park e 62 alla Torre di Londra. Per il resto la celebrazione del compleanno avviene nella più grande discrezione. Nata il 21 aprile del ’26, Elisabetta II ha l’abitudine di festeggiare in due tempi, in forma strettamente privata nel giorno della nascita, e con una cerimonia ufficiale a giugno, con la storica parata Trooping the Colour. Una scelta dettata dal meteo. La tradizione di festeggiare due volte il compleanno reale risale infatti al 1748 con Giorgio II che era nato a novembre, mese troppo freddo per le sfilate pubbliche.

E’ salita al trono del Regno Unito a soli 26 anni il 6 febbraio 1952, alla morte del padre re Giorgio VI, il suo regno ha superato il 9 settembre 2015 il precedente record della trisavola Vittoria di 63 anni, 7 mesi e 2 giorni.

Amata dai sudditi, sempre impeccabile ed elegante con i suoi cappellini, aveva fatto temere sotto le feste natalizie per la sua salute, ma dopo un po’ di riposo è riapparsa in grande forma mettendo a tacere le malelingue e ogni speranza di successione al trono.

vedi anche

COMMENTI

    Nessun commento ancora pubblicato