Attacco a moschea Londra, May e Corbyn sul luogo dell’attentato


Codice da incorporare

Pubblicato il 19/06/2017

Roma – La premier britannica Theresa May, al termine della riunione di emergenza che si è svolta a Downing Street, ha visitato la moschea di Finsbury Park, nel Nord di Londra, dove il 18 giugno un uomo a bordo di un furgone si è lanciato contro la folla, uccidendo una persona e decine di feriti.

E’ stato “un attacco contro i musulmani in un loro luogo di culto e come tutti gli attacchi di matrice terroristica punta a dividerci… e noi non consentiremo che accada”, ha detto May.

Sul luogo dell’attentato si è recato anche il leader dell’opposizione laburista, Jeremy Corbyn, in quanto deputato eletto nel collegio di Londra dove è avvenuto l’attacco.

vedi anche

COMMENTI

    Nessun commento ancora pubblicato