Asia Argento

28 maggio
wpid-immagine.jpg

[jwplayer mediaid=”324907″]

Asia Argento è l’anti-diva per eccellenza.
 
Fa parlare di sé sempre, per qualsiasi scelta, movimento o colpo di testa.
 
La sua vita stessa è un eccesso continuo.
 
Storie d’amore che durano il tempo di un viaggio, matrimoni lampo e storie da non raccontare.
 
E’ un’anima irrequieta, Asia Argento, provocatoria, disinibita e sempre contro corrente.
 
Nascere e crescere con un padre come Dario Argento indubbiamente è un’eredità pesante, ma sembra essere riuscita bene a reggere il colpo e a costruirsi una carriera personale e di tutto rispetto.
 

Asia Argento

La piccola “Mercoledì” della famiglia Argento è nata nel ’75 dall’unione fra il padre Dario Argento e la madre Daria Nicolodi.
 
La mamma Daria ha lavorato in moltissimi film del genio dell’horror nostrano, quasi da far diventare il set di film come Profondo Rosso, Suspiria e Inferno l’ambiente familiare adatto e accogliente per far crescere una bambina come Asia.
 
E’ chiaro che con due genitori così Asia è cresciuta a pane e cinema.
 
Il padre, infatti, l’ha incoraggiata e stimolata attraverso la visione di pellicole cult come Via col vento e Freaks!
 
Si dimostra da subito una bambina molto particolare e con una fervida immaginazione.
 
Non ama i riflettori e preferisce la solitudine.
 
A quattordici anni scappa di casa e comincia a recitare in film come lo Zoo di Cristina Comencini, La Chiesa di Michele Soavi e Palombella Rossa di Nanni Moretti.
 
La sua carriera è un turbinìo di personaggi, film e registi di ogni sorta.
 
Storie d’amore mai giuste che si rincorrono più di quanto si possa pensare.
 
Vince due David di Donatello come miglior interprete femminile per “Perdiamoci di vista!” con Carlo Verdone e per “La Compagna di viaggio” di Michel piccoli.
 
Si aggira tra set di vario genere che sembrano non essere legati tra loro, ma tutti stregati dalla sua immagine pallida e cupa.
 
Gira tre film come regista “Scarlet Diva”, scabroso film nel quale la bella Asia interpreta il ruolo di un’attrice del cinema erotico, “Ingannevole è il cuore più di ogni cosa” tratto dal romanzo di J.T. LeRoy, che scopre poi non esistere, e ora “Incompresa” del quale dice: “Ho girato questo film per i bambini. Pensando alle tante piccole ingiustizie silenziose che subiscono ogni giorno. E per sventare il mito tanto caro in Italia della famiglia ideale”.
 
La sua vita ha conosciuto molti momenti bui come la morte della sorella Anna in un incidente motociclistico e gli 8 anni in cui le incomprensioni l’hanno portata a non parlare con il padre.
 
Tanti amori, forse troppi, che però l’hanno vista diventare mamma due volte: Anna Lou avuta dalla relazione con Morgan ex leader dei Blu Vertigo e Nicola Giovanni nato dall’unione con il regista Michele Civetta.
 
Non si ferma Asia, corre ancora alla ricerca dell’amore e di un sogno da realizzare, essere diretta dal grande Roman Polanski.
 

Asia Argento amori

Asia Argento e Max Gazzè

Asia Argento e Max Gazzè


 
Gli amori di Asia Argento sono stati molti, tutti passionali e irresistibili!
 
L’incontro travolgente per il bel biondino Michael Pitt durato un istante, la presunta storia con Vincent Gallo, la turbolenta storia d’amore con Morgan, il matrimonio con Michele Civetta e la Liaison, finita in un tweet, con Max Gazzè.
 
Storie che si rincorrono senza un perché se non l’impulsività di una giovane donna che, pur essendo mamma, ancora cerca se stessa.
 

Incompresa

Un film
di
Asia Argento.
Con
Giulia Salerno,
Charlotte Gainsbourg,
Gabriel Garko,
Carolina Poccioni,
Alice Pea,
Anna Lou Castoldi,
Max Gazzè,
Gianmarco Tognazzi,
Andrea Pittorino

 
1984. Aria, nove anni, vive con i genitori e due sorellastre: Lucrezia, figlia di primo letto del padre, e Donatina, figlia di primo letto della madre. Papà è un attore famoso, mamma una celebre pianista, entrambi assai stressati e in continuo litigio fra loro.
 
Aria fatica a trovare il proprio posto in questa scombinata famiglia, anche perché ogni sua iniziativa viene fraintesa e provoca conseguenze negative inaspettate.
 
Quando i genitori si separano, lei fa la spola fra la casa materna e quella paterna, ogni volta venendone cacciata a male parole. E anche il suo innamoramento per un coetaneo che la ignora, così come la sua amicizia con una compagna di scuola, si rivelano esperienze mortificanti.
 

 

Asia Argento a RDS

Il 29 maggio, Asia Argento è stata ospite di RDS ed è venuta a parlarci del suo ultimo film, Incompresa!
 

vedi anche

COMMENTI

    Nessun commento ancora pubblicato