In India ci sono cani blu, ma sono frutto dell’inquinamento

18 agosto
In India ci sono cani blu, ma sono frutto dell'inquinamento

I cani randagi a Mumbai sono blu.
Non è un nuovo colore del manto dei quadrupedi, ma una mutazione rischiosa.
Questi cani dal manto blu vivono prevalentemente nella parte della città dove ci sono numerosi impianti chimici.

Secondo gli attivisti animalisti alcuni di questi stabilimenti scaricano nel fiume Kasadi i residui di lavorazione non trattati. L’area in cui vengono scaricati i residui è delimitata, ma comunque raggiungibile da parte dei randagi in cerca di cibo o refrigerio. Bagnandosi nelle acque del fiume entrano in contatto con le acque contaminate che modificano la naturale colorazione del pelo.
Le autorità della città indiana hanno dato il via a una serie di analisi sugli impianti segnalati.

I cani “blu”

Video: Youtube

vedi anche

COMMENTI

    Nessun commento ancora pubblicato