GIOCA E VINCI

taste-of-rome-featured_v2


Per partecipare a questo gioco



Gioca e Vinci con RDS

RDS è partner di Taste of Roma e ti porta a vivere un’esperienza di cucina e gusto indimenticabile. Gioca con la Radio 100% Grandi Successi e partecipa al corso di cucina “This is not a love song… (apparenza di carbonara)” con lo chef Massimo Viglietti di Achilli Enoteca al Parlamento. Insieme a lui ci sarà la nostra Melania Agrimano, che accompagnerà i fortunati vincitori durante l’appuntamento di sabato 23 settembre 2017 alle 22.30.

Dal 14 al 19 settembre gioca direttamente qui sul nostro sito. Ti ricordiamo che si potrà giocare solo tramite iscrizione alla community RDS!

Per info e biglietti su Taste of Roma: www.tasteofroma.it

Taste of Roma

Ormai giunto alla sesta edizione, Taste of Roma torna dal 21 al 24 settembre ai giardini pensili di Auditorium Parco della Musica. «È il Festival degli Chef» spiega Mauro Dorigo, General Manager di BEIT Events srl, «una grande festa dove gourmet e amanti della buona cucina siedono alla stessa tavola per condividere la loro passione per il cibo».

Gli eventi Taste sono in continua evoluzione, e l’appuntamento romano 2017 si arricchisce di nuovi chef, ristoranti e collaborazioni. Cresce il programma delle attività: si potrà scegliere tra scuole di cucina, degustazioni, showcooking e laboratori innovativi, tutti gratuiti e aperti a chiunque si voglia mettere alla prova.

Quest’anno saranno 15 i ristoranti protagonisti con i loro rispettivi top chef. Il menu giungerà così a ben 60 portate gourmet realizzate in loco nelle cucine dell’evento. Spetterà a ogni visitatore comporre il proprio menu ideale, scegliendo tra i tanti piatti presenti.

La formula per gustare l’alta cucina resta invariata: ogni ristorante propone 3 piatti in formato degustazione, con prezzi variabili tra i 6 e gli 8 Sesterzi (valuta speciale degli eventi Taste, il cui valore è di 1 euro), più una portata speciale del valore di 10 Sesterzi.

Confermata anche quest’anno la collaborazione con la Fondazione Musica per Roma. E sarà proprio la musica a giocare un ruolo fondamentale a Taste of Roma 2017, un evento che da sempre vuole essere molto più di una semplice degustazione culinaria. «É un’edizione molto importante per la nostra Fondazione» – racconta José R. Dosal, Amministratore Delegato della Fondazione Musica per Roma – «perché coincide con i 15 anni di attività dell’Auditorium Parco della Musica. Per questo compleanno gli chef hanno deciso di fare un regalo all’Auditorium e a tutti i buongustai: la tradizionale formula che consente a tutti di assaggiare tre prelibatezze dei grandi chef si arricchirà di un quarto piatto ispirato al connubio tra cucina e musica».

Il piatto speciale creato da ogni chef dà vita a una Sinfonia di gusto, e assaggiarlo sarà come assistere a un concerto di sapori. Quest’anno alla grande tavola di Taste of Roma la musica e la cucina si incontrano in un’armonia perfetta, capace di mescolare i piatti ai 4 momenti della melodia: allegro, adagio, minuetto e rondò. Ecco che il menu si legge come un pentagramma di pietanze in cui si alternano sapori frizzanti, tradizionali e innovativi, momenti di degustazione e di vivace creatività, tutti da assaporare fino in fondo.
Un’esperienza di suoni e aromi alla scoperta della propria sinfonia di gusto perfetta.

4 giorni di #sinfoniedigusto, 80 tra corsi e degustazioni, 15 chef protagonisti, 11 chef ospiti, 15 ristoranti, oltre 60 piatti … e te.

I 15 chef protagonisti di Taste con i loro ristoranti: Alessandro Narducci (Acquolina); Kotaro Noda (Bistrot 64); Cristina Bowerman (Glass Hostaria); Angelo Troiani (Il Convivio Troiani); Daniele Usai (Il Tino); Francesco Apreda (Imàgo all’Hassler); Heinz Beck (La Pergola – Hotel Rome Cavalieri); Fabio Ciervo (La Terrazza Hotel Eden); Alba Esteve Ruiz (Marzapane Roma); Roy Caceres (Metamorfosi); Stefano Marzetti (Mirabelle Hotel Splendide Royal); Giulio Terrinoni (Per me); Luigi Nastri (Stazione di Posta); Massimo Viglietti (Enoteca al Parlamento); Adriano Baldassarre (Tordomatto).

PRIVACY

COMMENTI

    Nessun commento ancora pubblicato