Paolo Piva

Tutto inizia il 23 maggio del 1973 in un paesino in provincia di Padova quando…tranquilli non è “La Storia Infinita”…ma se è vero che la curiosità è sintomo di intelligenza, eccomi qui pronto a soddisfare i più curiosi raccontando qualcosa di me. Sono cresciuto ascoltando i miei genitori canticchiare le canzoni dei Beatles e viene quasi naturale immaginare quale può essere stato il primo disco ricevuto in regalo…sbagliato! I Duran Duran.

Inizia la passione per la musica, passione così forte che, a differenza della maggior parte degli amici intenti a cercare ragazze, corro dietro due giradischi a proporre le mie canzoni preferite. Ma la fortuna vuole che le ragazze quando vogliono sentire questo o quel disco da chi vanno? Bravi, questa volta la risposta è esatta!

Così iniziano le serate nei locali e le prime dirette in radio, ovviamente nel Veneto, insomma la classica gavetta del dj prima di poter parlare ad un pubblico molto più vasto come quello di Radio Monte Carlo. 6 anni di vita intensa nel Principato di Monaco tra World Music Awards, le feste per la Formula 1, il festival del cinema di Cannes, le serate in discoteca che mi impegnano e mi divertono allo stesso tempo, almeno quanto il prestare la voce ad alcune tv satellitari o la divertente esperienza di Scherzi A Parte.
Per fortuna ogni tanto resta un po’ di tempo per salire in moto e viaggiare. Amo le Harley-Davidson e l’ambiente che le circonda, mi piace girare in compagnia di bikers con i quali si può finire a bere una birra in clubs dove ascoltare bands che propongono le loro nuove canzoni. Un’altra mia passione è quella per i motori e le corse visto che uno dei miei sogni è provare una Ferrari F1, un sogno così ricorrente che mi chiedo se sono stato un pilota della scuderia del cavallino in una delle vite passate. In compenso, in questa, a causa del rifiuto da parte della casa di Maranello di prendermi come prima guida, mi limito a correre con dei kart da competizione in gare a scopo benefico o in circuiti dove mi diverto a sfidare amici piloti dai quali si impara sempre molto.
Sono a RDS dall’estate del 2004. Nuova radio, nuova avventura professionale e soprattutto una nuova città dove vivere: Milano.